Contenuto sponsorizzato

Aggressione sul Monte Peller, ''E' Jj4 l'orsa (con tre cuccioli) radiocollarata nelle scorse ore, conferma della genetica''. Ma il Tar ha sospeso l'ordinanza

Il nuovo riscontro dai laboratori della Fem consente di certificare che gli impulsi provenienti dal Monte Peller provengono dal radiocollare di Jj4. L'ordinanza di Fugatti ha però subito una battuta d'arresto, la decisione del Tar di Trento è quella di sospendere il provvedimento in attesa della sentenza di merito del 22 ottobre

Di Luca Andreazza - 30 luglio 2020 - 19:27

TRENTO. L'orsa catturata, radiocollarata e quindi rilasciata dal Corpo forestale trentino l'altra notte, sul Monte Peller, è proprio Jj4.

 

"La conferma - commenta la nota della Provincia - è arrivata questo pomeriggio dai laboratori della Fondazione Mach dove i forestali avevano inviato i campioni di tessuto prelevati, come prevede la procedura che dà esecuzione all'ordinanza firmata dal presidente della Provincia dopo il ferimento di due uomini che si erano imbattuti nell'animale lo scorso 22 giugno" (QUI ARTICOLO).

 

Già a seguito dell'episodio erano stati effettuati prelievi e analisi su tracce organiche raccolte sul posto e rimaste sui vestiti dei feriti. Questa operazione aveva consentito di stabilire l'identità dell'animale.

 

Ora il nuovo riscontro dai laboratori della Fem consente di certificare che gli impulsi provenienti dal Monte Peller provengono dal radiocollare di Jj4. Il plantigrado ha inoltre tre cuccioli (QUI ARTICOLO).

 

L'ordinanza di Fugatti ha però subito una battuta d'arresto nella giornata di oggi, giovedì 30 luglio, la decisione del Tar di Trento è quella di sospendere il provvedimento di piazza Dante. 

 

La sentenza di merito è attesa per il 22 ottobre e quindi l'ordinanza non può essere attuata. Le associazioni associazioni ambientaliste e animaliste esultano per l'esito dell'udienza in risposta ai ricorsi al Tar (QUI ARTICOLO).

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
22 maggio - 16:29
Il 65enne condannato per omicidio è atterrato sabato in Italia e nel giro di poche ore ha ottenuto il permesso per andare a trovare la mamma [...]
Cronaca
22 maggio - 15:42
Il Dipartimento Protezione Civile, Foreste e Fauna della Provincia ha diramato un nuovo avviso di allerta ordinaria gialla con il quale estende [...]
Ambiente
22 maggio - 13:10
Le associazioni intervengono dopo che a distanza di un giorno il Parco Adamello Brenta e la Provincia hanno pubblicato delle linee guida di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato