Contenuto sponsorizzato

Attentato a Lione, colpi di proiettile davanti ad una chiesa ortodossa. Ferito un prete

L’attentatore sarebbe un uomo sulla quarantina, che si è subito dato alla fuga. Attualmente, l’area è bloccata per permettere a chi di dovere di procedere con le prime constatazioni

Pubblicato il - 31 ottobre 2020 - 17:55

LIONE. Un uomo è stato ferito da alcuni colpi di proiettile a Lione, davanti alle porte della chiesa ortodossa greca di rue Saint-Lazare, vicino a piazza Jean-Macé.

 

Secondo quanto riporta Lyonmag.com, si tratterebbe di un prete ortodosso, ferito all’addome ma cosciente. L’attentatore sarebbe invece un uomo sulla quarantina, che si è subito dato alla fuga.

 

I soccorsi e le forze dell’ordine sono intervenuti sul posto verso le 16. Attualmente, l’area è bloccata per permettere a chi di dovere di procedere con le prime constatazioni.

 

Un colpo basso per la Francia, dopo l’attentato nella cattedrale di Nizza, nel quale hanno perso la vita tre persone: il guardiano della chiesa Vincent Loqués, una donna di 60 anni e la 44enne Simone Barreto Silva.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
23 April - 11:39
Nelle prossime ore il governatore Arno Kompatscher firmerà una nuova ordinanza che prevede di recepire tutte le misure nazionali oltre [...]
Cronaca
23 April - 12:11
La polizia locale e le forze dell'ordine saranno presenti in città, soprattutto davanti ai locali più frequentati, per invitare al rispetto delle [...]
Cronaca
23 April - 11:31
Negli ultimi giorni sono state tre le imbarcazioni in difficoltà, tutte in acque internazionali al largo della Libia, segnalate dal network [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato