Contenuto sponsorizzato

Bloccata e stuprata in un sentiero del Garda. Vittima una donna di 69 anni, arrestato un 33enne

La donna ha riportato diverse ferite, le indagini dei carabinieri grazie anche ai Ris di Parma

Foto archivio
Pubblicato il - 23 giugno 2020 - 12:42

TOSCOLANO MADERNO. Era uscita di casa poco dopo pranzo per fare una passeggiata ma è stata bloccata, aggredita e stuprata. La vittima è una donna di 69 anni e il fatto è avvenuto domenica lungo i sentieri sopra Toscolano Maderno, nella frazione Gaino sul Garda.

 

Ora, grazie alle testimonianze della donna, i carabinieri della compagnia di Salò sono riusciti ad individuare il responsabile e ad arrestarlo. Si tratta di un uomo di 33 anni.

 

La donna, come già detto, era uscita per fare un po' di attività motoria assieme ad altri componenti della sua famiglia. Ad un certo punto, però, si trovava più indietro rispetto il gruppo ed è stato in quel momento che l'uomo l'ha aggredita prima con un pugno tramortendola per poi stuprarla.

 

La donna ha riportato gravi ferite ed è stata portata in ospedale. Le indagini che sono state condotto dai carabinieri, anche grazie al supporto dei Ris di Parma, hanno permesso di accertare senza ombra di dubbio la responsabilità del 33enne, attraverso la comparazione del Dna con le tracce trovate sulla scena del crimine.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 05:01

Le esternazioni del presidente del Mart, come quella sul Covid-19 e "Il virus del buco del culo" o "L'evasore fiscale è un patriota", erano state oggetto di diverse interrogazioni da parte delle minoranze. Consiglieri bollati dal critico d'arte come "depensanti" in qualche occasione e che non ha mai mancato di rispondere, anche duramente, alle varie sollecitazioni

30 settembre - 17:05

L’assessore all’ambiente chiede una revisione della direttiva europea Habitat, per la conservazione della fauna selvatica. L’intenzione sarebbe quella di eliminare alcune tutele giudicate “eccessive”, la Pat: “Il lupo non può più essere considerato una specie a rischio estinzione”

30 settembre - 16:13

La Polizia locale ha voluto ribadire la propria posizione. Lo skateboard era dotato di motore elettrico, motivo per cui assumeva le caratteristiche di veicolo a motore per il quale il codice della strada richiede l’obbligo di immatricolazione, con rilascio del relativo certificato di circolazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato