Contenuto sponsorizzato

Bolzano, studente diciannovenne trovato in possesso di droga

La successiva perquisizione, estesa anche all’abitazione del ragazzo, ha rinvenuto altri venti grammi di marijuana, nonché un bilancino di precisione

Pubblicato il - 14 febbraio 2020 - 12:27

BOLZANO. I Carabinieri e unità cinofila antidroga della Guardia di Finanza di Bolzano, hanno svolto nella giornata di mercoledì 12 febbraio un servizio preventivo e repressivo per la ricerca di stupefacenti presso una scuola secondaria superiore della zona industriale del capoluogo.

 

Durante il controllo, è stato pizzicato uno studente diciannovenne, trovato in possesso di droga. In particolare il controllo, effettuato presso alcuni luoghi di ritrovo dei ragazzi, i Carabinieri hanno rinvenuto, grazie alla puntuale segnalazione del cane antidroga, alcuni grammi di marijuana indosso ad uno studente.

 

La successiva perquisizione, estesa anche all’abitazione di quest’ultimo, consentiva di rinvenire e sottoporre a sequestro circa venti grammi di marijuana, nonché un bilancino di precisione.

 

Il giovane è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Bolzano poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 febbraio - 18:00

Gli aggiornamenti dopo una giornata di incontri e confronti. Fugatti spiega che ci sono stati i primi tre casi in provincia. Ora stanno rientrando in Lombardia

23 febbraio - 16:16

La decisione è arrivata poche ore fa con un ordinanza firmata dai sindaci dei sei comuni dell'Isola. Ecco il documento e le ragioni di una tale decisione

23 febbraio - 15:55

Da lunedì 24 febbraio, per una settimana, tutti gli uffici e le sedi produttive di Lombardia, Emilia, Veneto, Trentino e Piemonte saranno chiuse per consentire gli interventi di disinfestazione. I sindacati: “Bene il riguardo per la salute, ma decisione senza preavviso, molti lavoratori non sanno nulla”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato