Contenuto sponsorizzato

Botte in chiesa: due uomini si prendono a cazzotti e deve intervenire l’ambulanza

Il fatto di trovarsi in un luogo sacro non ha scoraggiato i due dall’affrontarsi: prima qualche parola di troppo, poi degli spintoni infine anche qualche cazzotto

Pubblicato il - 26 February 2020 - 09:38

TRENTO. È successo intorno alle 8e45 quando due uomini che, stando a quanto riferisce uno dei due si conoscevano pure, hanno iniziato a picchiarsi in chiesa.

 

Il fatto di trovarsi in un luogo sacro non ha scoraggiato i due dall’affrontarsi: prima qualche parola di troppo, poi degli spintoni infine anche qualche cazzotto.

 

Una lite scoppiata per futili motivi o vecchi rancori fra conoscenti, all’interno della chiesa di Santa Maria del Suffragio.

 

Pugni ben piazzati a quanto pare dal momento che uno dei due uomini coinvolti ha ritenuto opportuno chiedere l’intervento di un’ambulanza. Gli operatori sanitari arrivati sul posto hanno cercato di calmare gli animi, operazioni riuscita visto che i due sono stati subito divisi.

 

L’uomo che ha dato l’allarme lamentava di essere stato colpito più volte e di essere stato anche minacciato, i sanitari lo hanno visitato e medicato, il malcapitato non ha subito ferite gravi, solo qualche botta.

 

La dinamica non è chiara e probabilmente sarà compito della polizia locale ricostruirla, sentendo le due persone coinvolte.

 

Le versioni dei fatti sono in netto contrasto ed entrambi gli uomini lamentano di essere stati aggrediti, scaricando tutte le responsabilità sull’avversario.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 April - 16:05
Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie segnala che il tasso di positività a Trento è superiore al 4%, situazione [...]
Cronaca
15 April - 18:47
L'ufficialità è arrivata in queste ore e così dalle 23 di domani sera, 16 aprile, l'Apss permetterà anche alla fascia di età 65-69 anni di [...]
Economia
15 April - 16:20
I segretari di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl del Trentino Diaspro, Pallanch, Tomasi e Varagone: “Si è ormai raggiunto il colmo e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato