Contenuto sponsorizzato

Botte in chiesa: due uomini si prendono a cazzotti e deve intervenire l’ambulanza

Il fatto di trovarsi in un luogo sacro non ha scoraggiato i due dall’affrontarsi: prima qualche parola di troppo, poi degli spintoni infine anche qualche cazzotto

Pubblicato il - 26 febbraio 2020 - 09:38

TRENTO. È successo intorno alle 8e45 quando due uomini che, stando a quanto riferisce uno dei due si conoscevano pure, hanno iniziato a picchiarsi in chiesa.

 

Il fatto di trovarsi in un luogo sacro non ha scoraggiato i due dall’affrontarsi: prima qualche parola di troppo, poi degli spintoni infine anche qualche cazzotto.

 

Una lite scoppiata per futili motivi o vecchi rancori fra conoscenti, all’interno della chiesa di Santa Maria del Suffragio.

 

Pugni ben piazzati a quanto pare dal momento che uno dei due uomini coinvolti ha ritenuto opportuno chiedere l’intervento di un’ambulanza. Gli operatori sanitari arrivati sul posto hanno cercato di calmare gli animi, operazioni riuscita visto che i due sono stati subito divisi.

 

L’uomo che ha dato l’allarme lamentava di essere stato colpito più volte e di essere stato anche minacciato, i sanitari lo hanno visitato e medicato, il malcapitato non ha subito ferite gravi, solo qualche botta.

 

La dinamica non è chiara e probabilmente sarà compito della polizia locale ricostruirla, sentendo le due persone coinvolte.

 

Le versioni dei fatti sono in netto contrasto ed entrambi gli uomini lamentano di essere stati aggrediti, scaricando tutte le responsabilità sull’avversario.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
18 gennaio - 20:57
Il 2022 si apre con l’esordio sul mercato di Indaco Instant, una soluzione pensata e realizzata per rispondere alle esigenze di piccole [...]
Cronaca
18 gennaio - 19:55
Trovati 3.255 positivi, 6 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 3.255 guarigioni. Sono 172 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul territorio [...]
Cronaca
18 gennaio - 19:40
Widmann ha spiegato che al momento ci sono oltre 25.000 positivi, quintuplicati nell'arco di poco più di 2 settimane. Il turn over però è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato