Contenuto sponsorizzato

Calci e pugni al Carnevale di Salorno: 8 denunciati per reati di ubriachezza molesta o lesioni personali

Il Carnevale di Salorno è stato movimentato da due diversi episodi che hanno visto sei persone in stato d'alterazione alcolica accapigliarsi per futili motivi e due giovani colpirne un altro infliggendogli una ferita al volto. I primi sono stati segnalati per ubriachezza molesta, mentre i secondi sono stati denunciati per lesioni personali e porto di oggetti atti a offendere

Pubblicato il - 25 febbraio 2020 - 10:51

SALORNO (BZ). Carnevale movimentato nel paese di Salorno, dove i carabinieri sono dovuti intervenire a più riprese per sedare gli animi di alcuni giovani in evidente stato di alterazione alcolica che si stavano accapigliando per futili motivi in mezzo alla strada. L'arrivo dei militari ha scongiurato che i fatti potessero trascendere in qualcosa di più grave.

 

Nella circostanza, oltre ad aver riportato la calma, i carabinieri del paese della Bassa Atesina hanno identificato le sei persone coinvolte, cinque uomini e una donna tra i 19 e i 26 anni, sanzionate e segnalate al commissariato di governo di Bolzano per ubriachezza in pubblico in violazione dell'articolo 688 del codice penale.

 

In un'altra circostanza, nel corso dei festeggiamenti, i carabinieri sono dovuti intervenire per accertare come due cittadini stranieri di origine marocchina di 23 e 21 anni si fossero resi responsabili di un'aggressione nei confronti di un 26enne del posto. Quest’ultimo aveva sofferto una ferita al volto, medicata con prognosi di pochi giorni. I due, per avergliela inflitta, sono stati denunciati a piede libero alla procura della Repubblica di Bolzano per i reati di lesioni personali e porto di armi e oggetti atti a offendere.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognisanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato