Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, a Merano controlli anti-assembramento per le strade: 15 persone sanzionate, 4 denunce e 2 arresti

Uno dei due arresti è avvenuto durante un intervento delle forze dell'ordine per la segnalazione di un assembramento di 9 cittadini che bivaccavano per strada

Pubblicato il - 13 November 2020 - 16:07

MERANO. Negli ultimi giorni, nel centro cittadino di Merano (con una particolare attenzione per il centro storico) sono stati svolti servizi di controllo mirati al fine di prevenire la messa in atto di comportamenti non in linea con le nuove prescrizioni anti diffusione del contagio da Covid-19.

 

Sono state così identificate 90 persone, e controllati 36 veicoli. Inoltre, gli operatori sono dovuti spesso intervenire per richiamare al corretto utilizzo dei sistemi di protezione ed al rispetto del distanziamento previsto dalla normativa, rilevando, nello specifico, in totale, 15 sanzioni e denunciando 4 persone.

 

Sono inoltre stati effettuati due arresti, rispettivamente in esecuzione di un ordine di carcerazione e per resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale. Il primo è avvenuto a seguito di un intervento effettuato dalla pattuglia in una via del centro cittadino, per la segnalazione di una persona a terra, vittima probabilmente di un regolamento di conti.

 

Il secondo arresto è stato invece posto in essere nell’ambito di un intervento per la segnalazione di un assembramento di cittadini che bivaccavano nei pressi della Galleria.

 

La Volante, con l’ausilio della pattuglia radiomobile dei Carabinieri e della Polizia Locale, ha identificato 9 persone, tutte con numerosi precedenti di Polizia a proprio carico.

 

Sette persone sono state accompagnate in commissariato, in quanto prive di regolare permesso di soggiorno. Una di queste, particolarmente alterata dall’abuso di sostante alcooliche, all’atto dell’identificazione ha aggredito fisicamente gli operatori intervenuti, minacciandoli di morte.

 

L’uomo è stato tratto in arresto e, come tutti i suoi connazionali, è stato contravvenzionato ai sensi della normativa anti-Covid con una sanzione di 400 euro.

 

Da ultimo, va evidenziato che le forze dell'ordine hanno anche effettuato 19 controlli domiciliari a persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 January - 10:39

Dopo ore di attesa, con trattative serrate tra le autorità sanitarie di Roma e di Milano sulla colorazione della Lombardia, sono state grosso modo confermate le classificazioni della scorsa settimana. Trentino ancora giallo, Alto Adige rosso. A cambiare sono solo 2 regioni

23 January - 05:01

Ispra suggerisce un deciso cambio di rotta nella gestione dei plantigradi fin qui messa in campo dal Trentino: “Essenziale e necessaria una migliore e più trasparente rendicontazione da parte della Pat di tutti gli episodi potenzialmente critici”. Per gli esperti la prevenzione è più efficace di dissuasioni e abbattimenti: “Spesso comportamenti potenzialmente pericolosi possono emergere negli orsi come conseguenza di comportamenti umani non adeguati”

23 January - 09:27

Si attendono i rilievi scientifici dei Ris. Oggi diverse squadre dei vigili del fuoco, assieme alle forze dell'ordine, con la strumentazione di ecoscandaglio verificheranno in profondità la presenza di eventuali cadaveri

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato