Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Alto Adige 3 positivi (con 959 tamponi), 8 persone ricoverate in ospedale

Un nuovo paziente ricoverato in ospedale. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati oltre 950 tamponi: di questi 3 sono risultati positivi al coronavirus. C'è anche un guarito 

Pubblicato il - 15 luglio 2020 - 11:13

BOLZANO. Dopo la preoccupazione per la risalita dei contagi, Bolzano è tornata ad effettuare un elevato numero di tamponi, ben 959 tamponi nelle ultime 24 ore. Di questi tamponi 3 sono risultati positivi, pertanto le persone colpite da Covid-19 salgono a 2.677, mentre i tamponi raggiungono quota 93.003 tamponi (46.587 i cittadini coinvolti).

 

Nel frattempo aumentano anche le persone, colpite dal coronavirus, che hanno dovuto essere ricoverate in ospedale. In totale sono 8 i pazienti ospitati nelle varie strutture sanitarie. Buone notizie dai reparti si terapia intensiva dove non ci sono posti letto occupati.

 

Il numero dei decessi legati a Covid-19 negli ospedali resta a quota 175 persone. Le vittime nelle case di riposo è di 117 persone. Si attestano quindi complessivamente a 292 le persone decedute in Alto Adige a causa del Covid-19. Sottoposte a quarantena obbligatoria o in isolamento domiciliare ci sono 330 persone.

 

I cittadini guariti sono 2.288 (+1 rispetto al giorno precedente). A questi si aggiungono 871 persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 3.159 (+1 rispetto al giorno precedente).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 settembre - 10:04

I dati sono stati forniti dall'azienda sanitaria altoatesina che ha analizzato 1479 tamponi. Sono 26 le persone ricoverati in ospedale 

26 settembre - 11:03

Stefano Rossi, co-proprietario con il fratello Lorenzo del negozio di dolciumi Indal, è scomparso all'età di 56 anni. Il ricordo dell'Aquila Basket: "Stefano è una colonna di questa famiglia fin dai tempi lontani. Uno di quelli che ha sempre dato con generosità a favore della comunità senza chiedere nulla in cambio. Era una persona buona, leale, un imprenditore serio e capace"

26 settembre - 05:01

I deputati Sutto e Binelli alle comunali hanno raccolto rispettivamente 45 e 113 preferenze, avrebbero dovuto tirare la volata ma alla fine sono stati trascinati in Consiglio dai candidati locali. Male le candidate sindache leghiste Cattoi ad Ala, Ceccato a Lavis e Parisi a Comano: nessuna supera supera il 30%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato