Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, altri 3 morti in Rsa. Aumentano i ricoveri in ospedale, più pazienti anche in terapia intensiva

Sono stati comunicati 255 positivi sull'analisi di 3.931 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,5%. Gli altri 257 contagi sono stati individuati tramite 1.936 test antigenici e un rapporto del 13,3%. Complessivamente il rapporto contagi/tamponi si attesta a 8,7%

Di Luca Andreazza - 04 December 2020 - 18:47

TRENTO. Sono stati comunicati 512 positivi e 6 decessi nelle ultime 24 ore. Aumentano i ricoveri in ospedale, compreso le terapie intensive. Questo l'aggiornamento della Provincia per oggi, venerdì 4 dicembre, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus. Molto alto il dato dei guariti: 276 persone.

 

Sono stati comunicati 255 positivi sull'analisi di 3.931 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,5%. Gli altri 257 contagi sono stati individuati tramite 1.936 test antigenici e un rapporto del 13,3%. Complessivamente il rapporto contagi/tamponi si attesta a 8,7%.

 

Altri 6 decessi. Il bilancio è di 275 morti in questa seconda ondata, complessivamente sono 745 vittime da inizio epidemia. Il report riporta di 38 ricoveri in più rispetto a ieri per 462 (+13) persone in ospedale di cui 47 (+2) in terapia intensiva. Sono state registrate 21 dimissioni e 276 guarigioni da Covid. 

 

Tra i nuovi contagi, 255 presentano sintomi e 257 sono stati individuati tramite screening. Oggi 125 casi tra gli over 70 anni. Ci sono 24 casi tra ospiti e operatori della Rsa, la metà dei decessi odierni è avvenuta nelle case di riposo, le indicazioni delle autorità sembrano quelle di ridurre gli screening (Qui articolo). Si aggiungono 8 piccolissimi (meno di 2 anni) e 9 bambini tra 3 e 5 anni. 

 

Sono inoltre in corso gli accertamenti relativi a 60 nuovi casi positivi tra bambini e ragazzi in età scolare per stabilire le disposizioni di isolamento della classi, 71 il dato aggiornato a ieri. 

 

Dopo tre mesi di seconda ondata Covid-19 da martedì 1 dicembre è stato nuovamente attivato il numero verde 800 867 388. Gli operatori rispondono alle tante richieste di informazioni che arrivano in questa fase dell'emergenza sui provvedimenti in vigore, gli spostamenti, la scuola, le procedure per i tamponi, gli isolamenti e le quarantene. Il numero risponde dalle 8 alle 18 dal lunedì al venerdì, il sabato dalle 8 alle 14. L'invito dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari in caso di presenza di sintomi è quello di fare riferimento al medico di base o pediatria di famiglia. 

 

Da ieri la Provincia ha finalmente iniziato a comunicare i dati complessivi per quanto riguarda la diffusione del contagio sul territorio provinciale, numeri che comprendono i test antigenici.

 

Un contagio che è sempre apparso molto superiore a quanto fino a poche ora fa ufficialmente conteggiato quotidianamente, almeno il doppio e in alcuni momenti anche il triplo. A fronte di valori di ospedalizzazioneterapie intensive e decessi fuori scala rispetto agli altri territori, la popolazione non è stata mai realmente informata, se non attraverso numeri parziali o quelli diffusi dai singoli sindaci, si è sempre raccontato che si viaggiava tra i 150 e i 280 positivi trovati quotidianamente. 

 

Nella giornata di sabato a fronte di 219 positivi comunicati da Fugatti e Segnana c'erano circa 550 positivi trovati con i tamponi antigenici, non comunicati, per un totale che si avvicinava agli 800 positivi, mentre per ieri la Pat ha riportato di 156 positivi ai tamponi molecolari, senza aggiungere altri 400 casi per un totale di 700 infezioni circa (Qui articolo). 

 

In Trentino tra i positivi non venivano calcolati quelli trovati con i tamponi antigenici che, però, vengono messi in isolamento, sono "normati" anche nel vademecum per i luoghi di lavoro, sono conteggiati per istituire le zone rosse dei Comuni e sono ormai la la maggioranza; invece per ''liberare'' i positivi da antigenico serve il tampone molecolare (o almeno serviva visto che dai prossimi giorni verrà introdotta anche la regola dei 21 giorni) e quindi quei guariti non rientravano nei conteggi ufficiali

 

Rapporto contagi/tamponi in Trentino:

venerdì 4 dicembre: 512 positivi totali - 5.867 tamponi - 8,7% | 6 decessi | 255 positivi e 3.931 tamponi molecolari (6,5%) e 257 positivi e 1.936 test antigenici (13,3%)

giovedì 3 dicembre: 476 positivi totali - 5.529 tamponi - 8,6% | 9 decessi | 239 positivi e 3.575 tamponi molecolari (6,7%) e 237 positivi e 1.954 test antigenici (12,1%)

mercoledì 2 dicembre: 278 positivi - 3.705 tamponi - 7,5% | 3 decessi

martedì 1 dicembre: 156 positivi - 2.026 tamponi - 7,7% | 8 decessi

lunedì 30 novembre: 176 positivi - 740 tamponi - 23,8% | 13 decessi

domenica 29 novembre: 265 positivi - 3.695 tamponi - 7,2% | 12 decessi

sabato 28 novembre: 219 positivi - 3.955 tamponi - 5,5% | 6 decessi

venerdì 27 novembre: 229 positivi - 3.462 tamponi - 6,6% / 8 decessi

giovedì 26 novembre: 297 positivi - 4.323 tamponi - 6,87% | 9 decessi

mercoledì 25 novembre: 179 positivi - 3.403 tamponi - 5,3% | 7 decessi

martedì 24 novembre: 143 positivi - 2.235 tamponi - 6,4% | 14 decessi

lunedì 23 novembre: 93 positivi - 1.484 tamponi - 6,3% | 7 decessi

domenica 22 novembre: 159 positivi - 3.503 tamponi - 4,54% | 1 decesso

sabato 21 novembre: 212 positivi - 4.874 tamponi - 4,35% | 14 decessi

venerdì 20 novembre: 234 positivi - 3.043 tamponi - 7,7% | 7 decessi

giovedì 19 novembre: 266 positivi - 3.095 tamponi - 8,6% | 7 decessi

mercoledì 18 novembre: 236 positivi - 4.224 tamponi - 5,6% | 7 decessi

martedì 17 novembre: 276 positivi - 1.624 tamponi - 17% | 3 decessi

lunedì 16 novembre: 181 positivi - 1.900 tamponi - 9,5% | 15 decessi

domenica 15 novembre: 268 positivi - 2.482 tamponi - 10,8% | 8 decessi

sabato 14 novembre: 206 positivi - 4.145 tamponi - 4,95% | 11 decessi

venerdì 13 novembre: 202 positivi - 4.782 tamponi - 4,22% /12 decessi

giovedì 12 novembre: 253 positivi - 2.434 tamponi - 10,39% | 8 decessi

mercoledì 11 novembre: 253 positivi - 4.327 tamponi - 5,85% | 8 decessi

martedì 10 novembre: 243 positivi - 2.388 tamponi - 10,18% | 6 decessi

lunedì 9 novembre: 257 positivi - 993 tamponi - 25,9% | 6 decessi

domenica 8 novembre: 182 positivi - 1.888 tamponi - 9,64% | 1 decesso

sabato 7 novembre: 251 positivi - 2.619 tamponi - 9,58% | 5 decessi

venerdì 6 novembre: 261 positivi - 3.583 tamponi - 7,23% | 5 decessi

giovedì 5 novembre: 320 positivi - 3.132 tamponi - 10,32% | 3 decessi

mercoledì 4 novembre: 225 positivi - 3.723 tamponi - 6% | 4 decessi 

martedì 3 novembre: 112 positivi - 1.527 tamponi - 7,33% | 3 decessi

lunedì 2 novembre: 187 positivi - 937 tamponi - 19,96% | 3 decessi

domenica 1 novembre: 210 positivi - 2.759 tamponi - 7,6% / 3 decessi

sabato 31 ottobre: 390 positivi - 3056 tamponi - 12,7% /1 decesso

venerdì 30 ottobre: 222 positivi - 2.861 tamponi - 7,6% | 2 decessi

giovedì 29 ottobre: 173 positivi - 3.132 tamponi - 5,5% | 3 decessi

mercoledì 28 ottobre: 191 positivi - 2.761 tamponi - 6,9% | 5 decessi

martedì 27 ottobre: 257 positivi - 1.346 tamponi - 19% | 1 decesso

lunedì 26 ottobre: 113 positivi - 983 tamponi - 11,5% | 1 decesso

domenica 25 ottobre: 104 positivi - 1.820 tamponi - 5,7% | 1 decesso

sabato 24 ottobre: 162 positivi - 2.513 tamponi - 6,45% | 1 decesso

venerdì 23 ottobre: 207 positivi - 3.017 tamponi - 6,86%

giovedì 22 ottobre: 153 positivi - 1.231 tamponi - 12,4% | 3 decessi

mercoledì 21 ottobre: 148 positivi - 2.768 tamponi - 5,35% | 1 decesso

martedì 20 ottobre: 94 positivi - 846 tamponi - 11,1% | 1 decesso

lunedì 19 ottobre: 79 positivi - 1.521 tamponi - 5,2% | 1 decesso

domenica 18 ottobre: 48 positivi - 816 tamponi - 5,88%

sabato 17 ottobre: 82 positivi - 2.127 tamponi - 3,85% | 1 decesso

venerdì 16 ottobre: 111 positivi - 2.376 tamponi molecolari - 4,67% | 1 decesso

giovedì 15 ottobre: 111 positivi totali - 1.912 test - 5,8% | 62 positivi - 1.656 tamponi molecolari - 3,7% | 49 positivi - 256 test rapidi - 19,14% | 2 decessi

mercoledì 14 ottobre: 44 positivi totali - 2.781 test - 1,58% | 29 positivi - 2.567 tamponi molecolari - 1,13% | 15 positivi - 214 test rapidi - 7% | 2 decessi

martedì 13 ottobre: 38 positivi totali - 974 test - 3,90% | 28 positivi - 802 tamponi molecolari - 3,49% | 10 positivi - 172 test rapidi - 5,81% | 2 decessi

lunedì 12 ottobre: 6 positivi totali - 175 test - 3,43% | 2 positivi - 129 tamponi molecolari - 1,5% | 4 positivi - 46 test rapidi - 8,70% | 1 decesso

domenica 11 ottobre: 51 positivi totali - 1.951 test - 2,6% | 39 positivi - 1.845 tamponi molecolari - 2,11% | 12 positivi - 106 test rapidi - 11,3%

sabato 10 ottobre: 71 positivi totali - 2.576 test - 2,75% | 50 positivi - 2.329 tamponi molecolari - 2,15% | 21 positivi - 247 test rapidi - 8,50%  | 2 decessi

venerdì 9 ottobre: 39 positivi - 2.182 tamponi - 1,79%

giovedì 8 ottobre: 59 positivi - 2.731 tamponi - 2,16%

mercoledì 7 ottobre: 32 positivi - 2.127 tamponi - 1,5%

martedì 6 ottobre: 40 positivi - 3.492 tamponi - 3,5%

lunedì 5 ottobre: 49 positivi - 1.204 tamponi - 4%

domenica 4 ottobre: 34 positivi - 1.524 tamponi - 2,23%

sabato 3 ottobre: 62 positivi - 2.132 tamponi - 2,9%

venerdì 2 ottobre: 39 positivi -1.714 tamponi - 2,27%

giovedì 1 ottobre: 48 positivi - 1.883 tamponi - 2,55%

mercoledì 30 settembre: 37 positivi - 2.422 tamponi - 1,53%

martedì 29 settembre: 13 positivi - 1.110 tamponi - 1,17%

lunedì 28 settembre: 20 positivi e 208 tamponi - 9,6% - 1 decesso

domenica 27 settembre: 42 positivi e 1.541 tamponi - 2,7%

sabato 26 settembre: 51 positivi e 2.116 tamponi - 2,4%

venerdì 25 settembre: 23 positivi e 2.155 tamponi - 1,06%

giovedì 24 settembre: 23 positivi e 1613 tamponi - 1,43%

mercoledì 23 settembre: 22 positivi e 2.227 tamponi - 0,9% 

martedì 22 settembre: 25 positivi e 999 tamponi - 2,5%

lunedì 21 settembre: 2 positivi e 517 tamponi - 0,97%

domenica 20 settembre: 45 positivi e 1.547 tamponi - 2,9%

sabato 19 settembre: 22 positivi e 2.375 tamponi - 0,9%

venerdì 18 settembre: 18 positivi e 1.794 tamponi - 1%

giovedì 17 settembre: 76 positivi e 2.099 tamponi - 3,6%

mercoledì 16 settembre: 32 positivi e 2.528 tamponi - 1,3%

martedì 15 settembre: 20 positivi e 621 tamponi - 3,2%

lunedì 14 settembre: 20 positivi e 317 tamponi - 6,3%

domenica 13 settembre: 9 positivi e 1.166 tamponi - 0,77%

sabato 12 settembre: 22 positivi e 1.957 tamponi - 1,12%

venerdì 11 settembre: 29 positivi e 1.627 tamponi - 1,8%

giovedì 10 settembre: 82 positivi e 1.895 tamponi - 4,3%

mercoledì 9 settembre: 7 positivi e 1.251 tamponi - 0,56%

martedì 8 settembre: 3 positivi e 593 tamponi - 0,5%

lunedì 7 settembre: 17 positivi e 322 tamponi -5,2%

domenica 6 settembre: 33 positivi e 1.438 tamponi - 2,3%

sabato 5 settembre: 53 positivi e 1.708 tamponi - 3,1%

venerdì 4 settembre: 23 positivi e 1.925 tamponi - 1,19%

giovedì 3 settembre: 91 positivi e 2.317 tamponi - 3,93%

mercoledì 2 settembre: 33 positivi e 803 tamponi - 4,10%

martedì 1 settembre: 3 positivi e 695 tamponi - 0,43%

lunedì 31 agosto: 4 positivi e 122 tamponi - 3,57%

domenica 30 agosto: 8 positivi e 1.053 tamponi - 0,75%

sabato 29 agosto: 14 positivi e 1.365 tamponi - 1%

venerdì 28 agosto: 16 positivi e 1.390 tamponi - 1,15%

giovedì 27 agosto: 15 positivi e 1.351 tamponi - 1,11%

mercoledì 26 agosto: 7 positivi e 1.898 tamponi - 0,36%

martedì 25 agosto: 3 positivi e 530 tamponi - 0,56%

lunedì 24 agosto: 1 positivo e 374 tamponi - 0,27%

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 19:43

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi di cui 6 in ospedale

16 gennaio - 17:59

Fugatti esulta: “Grazie ad un Rt sotto l’1 il Trentino rimane in zona gialla”, ma in conferenza stampa deve spiegare. Nel monitoraggio settimanale dell’Iss l’Rt del Trentino è indicato all’1.01. Nel frattempo Luca Zaia, nonostante un Rt di 0.96, ha chiesto e ottenuto di finire in zona arancione

16 gennaio - 18:29

Nella consueta conferenza sulla situazione Coronavirus in provincia di Trento, il direttore generale dell'Apss Pier Paolo Benetollo ha ribadito l'importanza di sottoporsi all'isolamento in caso di contatto con un positivo. "Il tampone è un utile strumento ma non in questo caso"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato