Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, record di contagi: 151 nuovi casi in 24 ore in Trentino e sono quasi 600 le persone positive

La novità è l'impegno dei pompieri lungo le strade per invitare la cittadinanza a restare a casa. Il presidente Fugatti:  "Abbiamo richiesto ai corpi dei vigili del fuoco di uscire nei territori con un messaggio di sicurezza e allerta molto forte. Ci arrivano segnali quotidiani di persone che non rispettano le regole

Di Luca Andreazza - 17 March 2020 - 18:11

TRENTO. Sono 591 i contagiati da coronavirus in Trentino. Dopo la crescita contenuta di ieri, 62 casi, oggi il trend ritorna in forte crescita e nelle ultime 24 ore sono 151 le persone risultate positive.

 

La novità è l'impegno dei pompieri lungo le strade per invitare la cittadinanza a restare a casa. "Abbiamo richiesto ai corpi dei vigili del fuoco di uscire nei territori con un messaggio di sicurezza e allerta molto forte. Ci arrivano segnali quotidiani - commenta il presidente Maurizio Fugatti - di persone che non rispettano le regole. I dati di ieri erano casuali, ma quelli di oggi sono in crescita. I numeri sono importanti. Ci aspettiamo un miglioramento dalla prossima settimana in più. Più contagi significa anche più decessi e questo ci spaventa: fondamentale rispettare il Dpcm".

 

"In alcune realtà i numeri crescono e serve attenzione. La situazione è grave - aggiunge Fugatti - ma possiamo restare in un perimetro prestabilito. Ma si esce solo per questioni di lavoro e quelle legate alla salute e prima necessità. E' anche una forma di rispetto verso coloro che sono a disposizione, come nei supermercati. La fascia più a rischio è quella degli anziani, ma ci sono anche tanti giovani in terapia intensiva".

 

Il capoluogo resta il luogo con la maggior parte dei contagi, quindi le altre aree sono Arco e Ledro, Canazei e Vermiglio, Borgo Chiese e Pergine. Le zone dove si registrano la maggior parte dei casi sono quelle turistiche, ma anche dove si trovano alcune case di riposo.

 

Sono, invece, 293 i casi positivi in Alto Adige mentre è salito a 9 il numero delle vittime. E le zone dove il coronavirus si sta diffondendo di più restano quelle nell'area della Val Gardena e le città, Bolzano Merano in testa (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 19:10
Vertice tra Provincia, Upipa e Spes per l’analisi delle richieste che sono arrivate dal mondo delle case di riposo. L'assessora Stefania [...]
Cronaca
18 giugno - 18:58
Il sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige incassa una vittoria (''parziale'') sul fronte della condotta antisindacale da parte della [...]
Cronaca
18 giugno - 16:15
Lo ha annunciato il ministero per la Salute prolungando anche le misure di ingresso da India Bangladesh e Sri Lanka
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato