Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, si mette alla guida dopo le 22 senza un valido motivo. Nei guai un 25enne trovato anche in possesso di droga

Il giovane è stato fermato nella serata di ieri dai carabinieri durante alcuni controlli. Non è riuscito a dare un valido motivo sulla sua presenza in strada nonostante il divieto di circolazione dopo le 22 ma è stato anche poi trovato in possesso di sostanze stupefacenti 

Pubblicato il - 20 November 2020 - 09:19

CAVALESE. Trovato in strada dopo le 22 e in possesso di droga. A finire nei guai è stato un ragazzo fassano di 25 anni che ieri sera è incappato nei controlli portati avanti dai carabinieri della compagnia di Cavalese.

 

Il giovane è stato fermato lungo la SS48, a bordo della propria auto, dai militari della Stazione di San Giovanni di Fassa.

 

All’atto della verifica, non è stato in grado di fornire una valida giustificazione circa la sua presenza in strada, nonostante il divieto di circolazione dopo le 22, ma soprattutto si è mostrato particolarmente teso, tanto da insospettire i carabinieri, che hanno deciso di perquisire il veicolo rinvenendo un grinder (usato per la miscelazione della marijuana con il tabacco).

 

Nel corso della successiva perquisizione, estesa all’abitazione del ragazzo, sono stati recuperati 18 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e la somma di 240 euro, verosimile provento dell’attività di spaccio.

 

Tutto è stato posto sotto sequestro e il giovane deferito alla Procura della Repubblica di Trento, per detenzione al fine spaccio di sostanze stupefacenti, oltre a una sanzione per l’inosservanza delle disposizioni anti-Covid.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 16:06
Sono stati analizzati 9.682 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 176 positivi e 0 decessi. Ci sono 60 persone ricoverate in [...]
Cronaca
03 dicembre - 14:10
Gli ordini dei medici, dei farmacisti e delle professioni infermieristiche sostengono la maratona vaccinale: "Siamo a diposizione, aderire alla [...]
Cronaca
03 dicembre - 13:04
I carabinieri del Nucleo anti-sofisticazioni hanno portato avanti numerosi controlli sul suolo nazionale scoprendo 281 tra medici e sanitari non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato