Contenuto sponsorizzato

Dal parco delle Albere a piazza Dante agenti in campo contro lo spaccio di droga. Fermate due persone

In piazza Dante è stata trovato un soggetto impegnato a spacciare ma già colpito da un ordine di allontanamento dal territorio nazionale 

Pubblicato il - 16 September 2020 - 12:20

TRENTO. Proseguono senza sosta le operazioni della polizia locale di Trento per la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Interventi fatti in coordinato anche con le altre forze dell'ordine che hanno portato a denunciare alcune persone per spaccio.

 

Il primo intervento è avvenuto il 2 di settembre al parco del Muse dove un soggetto è stato controllato e nel corso della perquisizione è stato trovato con addosso quasi 13 grammi di hashish e oltre 300 euro ritenuti proventi di spaccio.

 

I controlli, in una seconda occasione, hanno poi consentito di fermare in piazza Dante un soggetto di origine nordafricana, senza fissa dimora, già conosciuto agli agenti perché già colpito da un ordine di allontanamento dal territorio nazionale a seguito di una segnalazione della stessa Polizia Locale per occupazione abusiva di edificio e per altre attività delittuose.

 

Alla successiva perquisizione sono state rinvenute 8 dosi di hashish e 65 euro provento dell’attività di spaccio. Il denaro e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro penale ed il soggetto denunciato oltre che per il reato di spaccio, anche per l’inottemperanza al decreto di espulsione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 December - 19:14

Nonostante i divieti sugli spostamenti in vista delle festività natalizie è iniziata la corsa ai tamponi, nella convinzione (errata) che garantiscano una sorta di “patente d’immunità”. Il numero uno di Apss: “In queste situazioni i test non servono. Quest’anno purtroppo è così sarà un Natale strano, ma dobbiamo accettarlo, per la salute delle persone a cui vogliamo bene”

05 December - 18:52

Mentre domani è stata fissata un allerta arancione per tutta la provincia e rossa per l'Alto Adige e il Veneto ecco la situazione generale di neve e strade. Chiusa per pericolo valanghe la provinciale 25 di Garniga tra Garniga Vecchia e le Viote e istituito il senso unico alternato lungo la provinciale 76 Gardolo – Lases per caduta massi

05 December - 16:44

Tra i nuovi positivi se ne contano 105 over 70 e ci sono 3 bimbi con meno di 2 anni. Una persona in più in terapia intensiva e numero di dimissioni superiore ai nuovi ricoveri: 31 contro 28

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato