Contenuto sponsorizzato

Dal parco delle Albere a piazza Dante agenti in campo contro lo spaccio di droga. Fermate due persone

In piazza Dante è stata trovato un soggetto impegnato a spacciare ma già colpito da un ordine di allontanamento dal territorio nazionale 

Pubblicato il - 16 settembre 2020 - 12:20

TRENTO. Proseguono senza sosta le operazioni della polizia locale di Trento per la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. Interventi fatti in coordinato anche con le altre forze dell'ordine che hanno portato a denunciare alcune persone per spaccio.

 

Il primo intervento è avvenuto il 2 di settembre al parco del Muse dove un soggetto è stato controllato e nel corso della perquisizione è stato trovato con addosso quasi 13 grammi di hashish e oltre 300 euro ritenuti proventi di spaccio.

 

I controlli, in una seconda occasione, hanno poi consentito di fermare in piazza Dante un soggetto di origine nordafricana, senza fissa dimora, già conosciuto agli agenti perché già colpito da un ordine di allontanamento dal territorio nazionale a seguito di una segnalazione della stessa Polizia Locale per occupazione abusiva di edificio e per altre attività delittuose.

 

Alla successiva perquisizione sono state rinvenute 8 dosi di hashish e 65 euro provento dell’attività di spaccio. Il denaro e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro penale ed il soggetto denunciato oltre che per il reato di spaccio, anche per l’inottemperanza al decreto di espulsione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 10:50

Dove è passato Salvini la Lega ha perso (o al massimo è andata al ballottaggio) e anche chi ha cercato di portare il Patt verso quella sponda, come il presidente Panizza, è stato bocciato anche a casa propria. Gli errori del segretario Bisesti sono stati evidenti in tutti i campi ma Fugatti c'ha messo del suo con l'incredibile (ed effettivamente non credibile) annuncio del concerto di Vasco per il prossimo anno

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

23 settembre - 09:09

Il Partito Democratico passa da un 12,6% del 2015 al 6,86 ma cala anche il Patt. Tra gli eletti con il maggior numero di voti ottenuti c'è Daniela Casagrande di Civic@ per Pergine seguita da Carlo Pintarelli (322 voti) di prospettiva Futura e Stefano Tomaselli del Patt con 230 voti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato