Contenuto sponsorizzato

Esce di strada e il semirimorchio carico di pietre si rovescia, paura per l'autista

E' successo a Nanto nel vicentino nella serata di ieri. Fortunatamente l'autista non è rimasto ferito 

Pubblicato il - 21 febbraio 2020 - 09:34

VICENZA. Esce di strada, abbatte tre fili elettrici e finisce con il semirimorchio carico di pietre rovesciato. E' successo ieri pomeriggio alle 18 nella zona di Nanto in provincia di Vicenza.

La motrice dell’autoarticolato che trasportava pietre è rimasta in strada, con il telaio tutto piegato.

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l'area ma anche sistemato i tre pali della linea elettrica che il mezzo pesante ha abbattuto.

Fortunatamente per quanto riguarda l'autista tanta paura ma nessuna ferita.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 16:08

Sono circa una cinquantina i depuratori sul territorio altoatesino e la Provincia ha scelto 9 impianti per questo monitoraggio tra dimensione, punto geografico e tipo di utenza e il territorio è stato diviso in altrettante sezioni: Bolzano, Termeno, Pontives, Media Venosta, Bressanone, Wipptal, Tobl-Brunico e Wasserfeld. Un progetto con il coordinamento dell'Istituto superiore di sanità

30 ottobre - 16:39

Chi arriva in Germania dal nostro Paese, dovrà sottoporsi a tampone oppure a quarantena. L'Austria potenzierà i controlli, anche con le autorità sanitarie, ai valichi di confine con Italia e Slovenia

30 ottobre - 13:09

L'assessore Widmann: "In due settimane la situazione è completamente cambiata. Si deve considerare che per ogni positivo in media ci sono tra i 20 e i 30 contatti: 350 infezioni significa circa 10 mila contatti e diventa necessario variare strategia perché è impossibile rintracciare tutti". L'ordinanza valida da sabato 31 ottobre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato