Contenuto sponsorizzato

Fumata bianca per il centrodestra, Alessandro Baracetti è il candidato sindaco

Il nome è uscito ieri sera al termine di un lungo vertice. Dopo settimane di incontri e di nomi  sarà l'avvocato Baracetti a guidare la coalizione di centrodestra 

Pubblicato il - 07 febbraio 2020 - 09:07

TRENTO. Dopo settimane di attese, di incontri nei quali non si riusciva a trovare una quadra (Qui l'articolo), finalmente il centrodestra trentino è riuscito a trovare il candidato sindaco per le prossime elezioni del 3 maggio a Trento. I partiti hanno scelto Alessandro Baracetti.

 

Questo il nome deciso a tarda notte della coalizione guidata dalla Lega e che dovrà vedersela con centrosinistra e Patt che hanno invece come candidato sindaco Franco Ianeselli.

 

Alessandro Baracetti è un avvocato di Trento, classe 1970, avrà ora il compito di guidare il centrodestra che, viene spiegato in una nota “punta a dare una svolta storica al comune di Trento” dopo il risultato che nel 2018 si è ottenuto a livello provinciale portando Maurizio Fugatti sullo scranno più alto di piazza Dante.

 

Baracetti è stato scelto dalle forze della coalizione poiché “ritenuto il giusto emblema di quella serietà di cambiamento richiesta dagli abitanti di Trento dopo oltre 20 anni di immobilismo del centrosinistra”.
 

Una figura che secondo i partiti si pone in antitesi al centrosinistra. Fatto questo atteso passo nei prossimi giorni la coalizione presenterà il programma nel quale verranno descritte le azioni che serviranno a rilanciare Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato