Contenuto sponsorizzato

Fungaiolo non rientra a casa, trovato morto questa mattina. È l'80enne Fabio Cisana

E' stato rinvenuto in mattinata l'escursionista disperso nella giornata di domenica 2 agosto sui monti tra Lana e l'Alta Val di Non. Scivolato mentre cercava funghi, Fabio Cisana, classe 1937 di Ponte San Pietro (Bergamo), ha perso la vita nella caduta

Pubblicato il - 03 August 2020 - 10:45

SENALE-SAN FELICE. Si è conclusa tragicamente la ricerca dell'escursionista scomparso nella giornata di ieri nella zona di Passo Palade, sopra Lana. Fabio Cisana, classe 1937 e residente a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, si era allontanato dal proprio domicilio di vacanza, nel Comune di Fondo, in Val di Non, per raccogliere funghi, non facendo però ritorno e facendo così scattare le ricerche.

 

Interrotte a causa delle forti piogge, le ricerche, condotte dal soccorso alpino del Comune del Burgraviato, sono riprese nella mattinata di lunedì 3 agosto grazie al miglioramento delle condizioni meteorologiche. Attorno alle 7 il tragico ritrovamento: lungo un sentiero del Comune di Tesimo è stato rinvenuto il corpo dell'uomo.

 

Dall'autopsia è risultato che l'uomo, uscito appunto per raccogliere i funghi, sia scivolato, cadendo e perdendo così la vita.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
21 aprile - 20:22
Secondo lo studio di Unitn le restrizioni riducono i contagi più dei vaccini. La ricercatrice: “Per non far ripartire il contagio sarà [...]
Cronaca
21 aprile - 19:25
Trovati 120 positivi, comunicato 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 142 guarigioni. Sono 1.255 i casi attivi [...]
Politica
21 aprile - 17:34
I sindacati chiedono prima un cambio di passo su trasporti, utilizzo delle mascherine Ffp2 e vaccinazioni agli insegnanti: “E’ ovvio che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato