Contenuto sponsorizzato

Guidava una moto da gara senza targa, rischia una multa fino a 10.000 euro

Un giovane era in sella alla motocicletta quando ha notato la pattuglia e invece che fermarsi ha tentato la fuga

Pubblicato il - 03 January 2020 - 19:29

BELLUNO. Alla vista della sirena i due centauri hanno accelerato per cercare di seminare la pattuglia ed è iniziato un inseguimento conclusosi, grazie all'abilità alla guida dell'agente, dopo alcune centinaia di metri. In sella alla moto priva di targa un giovane molto agitato. Al controllo emergeva che la moto, un veicolo da competizione, non era mai stata immatricolata. Essendo un mezzo da gara, senza targhe e senza documenti è risultato anche privo di assicurazione Rca, obbligatoria per poter circolare sulle strade.

 

E' finito nei guai un giovane residente a Sedico in provincia di Belluno veniva trovato dalla volante della questura mentre circolava lungo le strade del suo Comune a bordo di una moto da competizione mai immatricolata. Erano le 15.30 del 30 dicembre quando gli agenti, all’altezza della rotonda del Mas di Sedico, notavano due centauri a bordo delle loro moto da cross; subito la loro attenzione cadeva sull’assenza della targa di immatricolazione di uno dei due motocicli.

 

Il conducente di quest’ultimo alla vista della pattuglia accelerava e nonostante l’attivazione di sirena e lampeggiante continuava la marcia, ad alta velocità, tentando la fuga in direzione Sedico. Grazie alle abilità di guida dell’autista della volante e ad alcune manovre mal riuscite, a causa dell’agitazione, del centauro questo veniva fermato dopo alcune centinaia di metri.

 

Dal controllo è emerso quanto scritto sopra e inoltre la patente di guida in possesso del giovane gli consentiva la sola conduzione di auto o motocicli con una potenza inferiore agli 11 kw, potenza ben inferiore a quella della moto utilizzata.

 

Il ragazzo veniva pertanto contravvenzionato per aver circolato con un veicolo mai immatricolato (sanzione da 431 a 1734 euro e il sequestro ai fini della confisca della moto) e privo di copertura assicurativa (sanzione da 868 a 3471 euro e il sequestro ai fini della confisca della moto), con patente di guida di categoria diversa (sanzione da 1023 a 4092 euro e la sospensione della patente da 4 a 8 mesi), per non essersi fermato all’alt della pattuglia (sanzione da 87 a 345 euro) e per aver tenuto una guida a velocità pericolosa (sanzione da 87 a 345 euro).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 ottobre - 16:49
Sono stati analizzati 12.671  tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 56 positivi e 0 decessi. Ci sono 13 persone ricoverate [...]
Cultura
26 ottobre - 09:44
Tutto esaurito per il teatro di Villazzano che lo scorso venerdì 22 ottobre ha riempito, dopo tanto tempo, tutti i suoi 244 posti a sedere in [...]
Cronaca
26 ottobre - 16:28
Una Mercedes e un furgoncino sono rimasti coinvolti in un violento frontale avvenuto in galleria. Sul posto sono intervenuti sanitari, vigili del [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato