Contenuto sponsorizzato

In bici su via Brennero con 100 grammi di droga. Tenta di colpire le forze dell'ordine ma viene bloccato e arrestato

L'uomo è stato accompagnato in Questura e denunciato per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente

Pubblicato il - 19 marzo 2020 - 09:02

TRENTO. Trovato in bici con un amico in via Brennero alla vista di una volante della polizia ha tentato di scappare arrivando addirittura a colpire gli agenti. Bloccato è stato trovato in possesso di droga.

 

E' la vicenda successa ieri pomeriggio attorno alle 15. Accanto ai numerosi controlli realizzati per contrastare il propagarsi del “coronavirus”, il Questore di Trento, Cracovia, ha chiesto, al personale della Polizia di Stato, adibito ai servizi di prevenzione e di repressione dei reati, una particolare attenzione nei confronti del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

 

I risultati non si sono fatti attendere. La volante su via Brennero ha notato i due cittadini stranieri in bicicletta. Uno dei due, alla vista degli operatori, ha cercato di allontanarsi velocemente imboccando via Gemma Gresti per eludere il controllo.

 

Gli agenti sono riusciti a raggiungere l’uomo che nel tentativo di sfuggire al controllo ha prima gettato a terra la bicicletta e poi provato a scappare di corsa nella direzione opposta imboccando via Brugnara, dove veniva raggiunto e fermato dagli operatori della Squadra Volante.

 

Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di circa 100 grammi di hashish. L'uomo è stato accompagnato in Questura e denunciato per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 04:01

È stato lo stesso Fugatti ad ammettere “che non è esclusa l’impugnazione del Governo” e ancora una volta il Trentino ha scelto la via più facile, ma meno sicura, per arrivare allo scontro con il Governo. Se per impugnare l’ordinanza dell’Alto Adige (appoggiata da una legge) servirebbe un lungo e complicato ricorso, per disinnescare quella trentina basta una pronuncia del Tar

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato