Contenuto sponsorizzato

Incidente mortale nel bosco, una donna ha perso la vita precipitando in un canalone. Il marito la cerca ma scivola per 150 metri e si ferisce

La tragedia è successa nei boschi sopra Strembo, sul posto il soccorso alpino, i sanitari con l'elicottero e le forze dell'ordine. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara 

Pubblicato il - 18 settembre 2020 - 19:12

STREMBO. Doveva essere una pomeriggio tranquillo, un'uscita assieme per cercare dei funghi dopo essere arrivati in Trentino nella loro seconda casa. In pochi minuti, però, è arrivata la tragedia.

 

Vittima una donna di 71 anni che assieme al marito, entrambi di Orzinuovi in provincia di Brescia, si trovavano nei boschi sopra Strembo ad una quota di circa 1400 metri.  Non si conosce la dinamica esatta dell'accaduto poiché la donna era sola al momento dell'incidente ma si presume che sia scivolata precipitando in un canalone. Una caduta che non ha lasciato scampo alla donna.

 

Il marito, che si trovava più avanti nel sentiero, non vedendo più arrivare la moglie è tornato indietro a cercarla. Purtroppo, però, anche lui è scivolato per più di 150 metri lungo un canalone procurandosi diversi ferite gravi. A lanciare l'allarme sono stati i famigliari. Il coordinatore dell'Area operativa Trentino occidentale del Soccorso alpino e speleologico ha chiesto l'intervento dell'elicottero che ha individuato l'uomo infortunato ed ha verricellato sul posto il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica.

 

Mentre l'uomo veniva preso in cura dal medico, l'elicottero ha elitrasportato in quota una squadra della Stazione Val Rendena Busa di Tione per dare supporto nel recuperare l'uomo a bordo dell'elicottero - visto il terreno molto impervio in cui si trovava - e per cercare la donna che ancora non era stata individuata.

 

Le ricerche da terra e tramite sorvolo dell'elicottero si sono protratte fino alle 16.20 circa, quando il corpo senza vita della donna è stato ritrovato 150 metri più a valle di dove era stato soccorso il maritoUna volta ottenuto il nullaosta delle autorità, la salma è stata ricomposta e trasferita in elicottero al campo sportivo di Strembo. Il marito, invece, è stato ricoverato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

All'intervento hanno partecipato anche i vigili del fuoco e il soccorso alpino della guardia di finanza.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 05:01

Le incertezze sono enormi e probabilmente tutto resta sul tavolo, un vertice di presidente e assessore per riconoscere l'autonomia decisionale dei territori. L'unico contributo della Provincia è quello di impostare un protocollo sanitario che stabilisca le modalità di organizzazione degli eventi da firmare

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato