Contenuto sponsorizzato

M49-Papillon intercettato mentre preda un asino, la Provincia: ''L'ordinanza emessa l'anno scorso è ancora valida''

La notte scorsa M49 è stato avvistato poco prima della mezzanotte a Molina di Fiemme dove è transitato in direzione di Carano e Daiano. La Pat: "L'avvistamento in centro abitato ha attivato la squadra di emergenza che, utilizzando i cani da orso, ha intercettato il plantigrado intento a predare un asino"

Di Luca Andreazza - 03 marzo 2020 - 17:21

TRENTO. "L'avvistamento di M49 in centro abitato ha attivato la squadra di emergenza che, utilizzando i cani da orso, ha intercettato il plantigrado intento a predare un asino", questa la nota della Provincia che aggiunge: "Si è allontanato sotto una forte nevicata. L’animale predato è ferito e sarà affidato alle cure di un veterinario".

 

La notte scorsa M49 è stato avvistato poco prima della mezzanotte a Molina di Fiemme dove è transitato in direzione di Carano e Daiano. Il plantigrado ha, inoltre, distrutto alcune arnie per recuperare sostanze nutritive fondamentali per avere energie dopo il periodo di letargo. "La squadra - comunica piazza Dante - ha in seguito avuto la possibilità di seguire ulteriormente lo spostamento del plantigrado, ancora grazie all’utilizzo dei cani, fino ai boschi situati a monte di questi paesi" (Qui articolo). 

 

Ora si attendono le prossime mosse della Provincia. Se è intenzionata ad aiutare gli allevatori della zona a convivere con l'orso che è arrivato in quella parte di Trentino solo perché la Pat è riuscita a farselo scappare dopo averlo portato nel recinto del Casteller a luglio dell'anno scorso.

 

Non solo, M49 già negli scorsi mesi era entrato e uscito dalla trappola tubo svariate volte, come confermato dalla stessa amministrazione a seguito di precise interrogazioni portate in aula. 

 

"Le azioni, assai valide sotto il profilo tecnico, hanno dimostrato di non essere efficaci su M49 il quale, si ricorda, è penetrato anche in questi ultimi giorni in alcune malghe poste in Vanoi e in val Calamento, forzando porte e finestre e provocando danni all’interno. E alla luce di tale comportamento, si ricorda che l’ordinanza del presidente della Provincia emessa lo scorso anno è tutt’ora valida", conclude la Pat.


 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 05:01

Le incertezze sono enormi e probabilmente tutto resta sul tavolo, un vertice di presidente e assessore per riconoscere l'autonomia decisionale dei territori. L'unico contributo della Provincia è quello di impostare un protocollo sanitario che stabilisca le modalità di organizzazione degli eventi da firmare

23 ottobre - 09:59

Lo sciopero è stato indetto per 24 ore e riguarda anche il Trentino. In particolare i treni regionali potrebbero subire delle modifiche. Nel frattempo Trenitalia ha attivato un numero verde

23 ottobre - 09:27

Il premier Conte si è dato una settimana o dieci giorni di tempo per decidere. Si dovranno valutare gli effetti delle misure che sono state messe in campo nei giorni scorsi. Si stanno già pensando, però, nuove strette anti covid. Intanto le Regioni sulle chiusure vanno in ordine sparso 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato