Contenuto sponsorizzato

Nell'Alto Garda torna a farsi vedere la lince

Le immagini della fototrappola che è riuscita a catturare un doppio transito dell'animale

Pubblicato il - 04 luglio 2020 - 09:15

GARDA. Torna a farsi vedere la lince nell'Alto Garda. L'animale compare nelle immagini della fototrappola che è stata posizionata da Ersaf per il monitoraggio della fauna selvatica al confine tra il Trentino e l’area demaniale della foresta gardesana occidentale.

 

Alla fine dello scorso anno era stata confermata la presenza della lince B132 in Val di Ledro. Nei giorni scorsi è stato registrato il raro doppio transito dell’animale a distanza di sole 48 ore: lo scorso 8 giugno, all’inizio del pomeriggio, il mammifero è entra in Lombardia e già il 10, a notte fonda, ne è uscito passando esattamente per lo stesso punto, sotto l’occhio elettronico attento a registrare ogni movimento insolito nel bosco.

 

B132, è nato nel nord della Svizzera nel 2006 ed è stato munito di radiocollare che ha permesso di seguirne gli spostamenti nel tempo. Già l'anno successivo era emigrato in Italia, prima in Lombardia e poi, più stabilmente, in Trentino da cui ogni tanto ha effettuato delle “incursioni” nel territorio bresciano.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 giugno - 15:30
Per il terzo giorno consecutivo non sono stati registrati decessi legati al Covid. Stabile la situazione negli ospedali dove i pazienti Covid [...]
Politica
20 giugno - 14:29
Sul palco della manifestazione “Prima l'Italia”, insieme al leader del Carroccio Matteo Salvini e agli altri governatori leghisti, il [...]
Cronaca
20 giugno - 13:32
Nelle ultime ore si è fatta largo l’ipotesi di un incidente avvenuto nelle acque del lago di Garda con un motoscafo che avrebbe travolto la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato