Contenuto sponsorizzato

Nicolàs tornerà presto a casa, ritrovato a Milano il ragazzo scomparso da Ala. La Mamma: “Ringrazio tutte le persone che ci sono state vicine”

Rintracciato a Milano il giovane scomparso da Ala, dopo ore di apprensione le ricerche si concludono con un lieto fine. La madre: “Ringrazio di cuore i carabinieri che sono stati fondamentali, ma anche tutte le persone che mi hanno manifestato la loro vicinanza”

Di T.G. - 18 November 2020 - 20:39

ALA. Sono state ore di apprensione per la madre e gli amici di Nicolàs, il 18enne che dalla scorsa domenica si era allontanato dalla propria casa di Ala. Da quel momento la madre non era più riuscita a mettersi in contatto con il figlio e così si è rivolta ai carabinieri in cerca di aiuto.

 

Nel frattempo, quando sono partite le ricerche, anche l’intera comunità di Ala si è mobilitata per provare a dare una mano. Tantissimi i messaggi d’affetto arrivati ad Alejandra, la madre di Nicolàs impegnata in prima linea nelle ricerche. I cittadini di Ala e dei Comuni limitrofi hanno condiviso l’appello contribuendo in questo modo alle ricerche del giovane.

 

Finalmente, nel primo pomeriggio, è arrivata la buona notizia: Nicolàs è stata rintracciato a Milano dov’è stato accolto dall’ospedale San Raffaele. Il giovane è in buone condizioni di salute e presto potrà tornare in Trentino per riabbracciare sua madre.

 

“Ringrazio di cuore i carabinieri di Ala – afferma Alejandra – in particolare il maresciallo e tutti i militari delle caserma, che mi hanno dato tutto il supporto necessario e sono stati fondamentali per ritrovare Nicolàs. Esprimo la mia gratitudine anche al personale dell’ospedale San Raffaele di Milano che ha preso in carico mio figlio e mi tengono costantemente aggiornata”.

 

Fondamentale anche l’intervento di Guillermina e Marta che la madre di Nicolàs ci tiene a ringraziare sentitamente. “Infine – conclude Alejandra – vorrei ringraziare una per una tutte le persone che hanno dato una mano condividendo l’appello e contribuendo alle ricerche. Grazie a questa vicinanza mi sono sentita accompagnata e sostenuta in questo momento difficile”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 novembre - 15:57
Alla manifestazione di piazza Dante a Trento sono presenti anche i No-vax altoatesini, compreso l’ex comandante degli Schützen: Siamo in 100mila [...]
Cronaca
27 novembre - 15:41
A lanciare l'allerta ieri sera i familiari, preoccupati dal mancato rientro. Le ricerche in zona Trento avevano dato esito negativo mentre un [...]
Cronaca
27 novembre - 11:50
Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 395 positivi a fronte di 2.264 test molecolari. Altri 3 decessi. Sono 10 le persone in terapia intensiva
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato