Contenuto sponsorizzato

Peluche rigenerati per regalare un sorriso ai bambini. Dopo essere stati regalati alla pediatria di Rovereto ora dal Trentino arriveranno in Senegal

Tutto è iniziato dall'idea pensata da Giuliana Liotard e ora grazie al Lions Club Rovereto Host i peluche sistemati e sanificati andranno a rallegrare i bambini del Senegal. Li porterà in quel bel coloratissimo Paese dell’Africa la signora Pulcherie Sene, imprenditrice roveretana originaria di Dakar 

Pubblicato il - 29 December 2020 - 17:57

ROVERETO. Peluche rigenerati per la felicità di moltissimi bambini. Uno dei simboli dell'infanzia è diventato anche simbolo di solidarietà grazie all'impegno di Giuliana Liotard, socia del Lions Club Thiene Colleoni.

 

Ha avuto la semplice quanto straordinaria idea di mettersi a rigenerare i peluche presenti in tutte le nostre famiglie. L'obiettivo era quello di evitare che fossero buttati o che rimanessero magari rinchiusi in una scatola in soffitta.

 

La voce si è sparsa e in poco tempo quasi tutti i Lions Club d’Italia sono riusciti a raccoglierne a migliaia. Giuliana li ha lavati, sanificati e pettinati amorevolmente uno ad uno, sono tornati praticamente come nuovi, sorridenti come un tempo.

 

Dopo essere stati sistemati e sanificati sono stati consegnati moltissimi ai reparti di pediatria e agli asili nido di molte città del Triveneto e non solo. Li hanno ricevuti anche i bambini ricoverati temporaneamente all’ospedale di Rovereto.

Ma la storia di Giuliana e dei suoi peluche non finisce qui perché, grazie alla preziosa collaborazione del Lions Club Rovereto Host, presieduto da Luca Laffi, e in particolare del socio Germano Gasperotti, parecchi di questi peluche faranno tra pochissimi giorni, il 31 dicembre, un viaggio meraviglioso.

 

Dall'Italia, infatti, andranno a rallegrare i bambini del Senegal. Li porterà in quel bel coloratissimo Paese dell’Africa la signora Pulcherie Sene, imprenditrice roveretana originaria di Dakar che varie volte

all’anno si reca nella comunità in cui è nata.

 

I peluche dei Lions saranno abbracciati da molti bambini di Dakar e di altre città senegalesi. I cuori dei bambini di tutto il mondo si riscaldano con poco, con gesti semplici, basta, ad esempio, una mano amica che dona loro dei soffici peluche.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 settembre - 06:01
Il rifugio Filzi sul Finonchio ha chiuso la scorsa settimana la stagione estiva ed ora proseguirà, tempo permettendo, le aperture nei weekend. I [...]
Cronaca
27 settembre - 20:14
Il sindaco di Castello-Molina di Fiemme dopo gli ultimi casi: "Non saprei dire se questa diffusione del coronavirus possa essere attribuito [...]
Cronaca
27 settembre - 21:23
Dopo una malattia si è spenta Nerina Biasiol. Addio alla cuoca che a Malgolo, frazione del Comune di Romeno, ha fondato una delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato