Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell'auto, invade la corsia e si scontra con un altro veicolo. 2 feriti a Ponte Arche

Sulla SP5 due veicoli si sono scontrati a seguito dell'invasione della corsia da parte dell'auto proveniente dal Bleggio Inferiore e diretta a Ponte Arche. La perdita del controllo ha portato allo scontro frontale, fortunatamente concluso con ferite lievi. I due automobilisti, un 24enne e un 47enne, sono stati portati all'ospedale di Tione

Pubblicato il - 21 gennaio 2020 - 10:47

PONTE ARCHE. Stava scendendo la strada che dal Bleggio va a Ponte Arche quando ha perso il controllo dell'auto, invadendo la corsia opposta e scontrandosi frontalmente con un altro veicolo proveniente dal paese. Ferite lievi, fortunatamente, per due automobilisti, di 24 e 47 anni.

 

Il fatto è avvenuto stamane verso le 8.40 sulla Strada Provinciale 5, proprio all'uscita dall'abitato di Ponte Arche, nel Comune di Comano Terme. Sul posto sono intervenuti immediatamente la polizia locale, i vigili del fuoco e due ambulanze della Croce rossa e dell'ospedale di Tione. I due sono stati trasportati in ospedale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 20:07

Sono state poi registrate 12 positività tra bambini e ragazzi in età scolare e sono in corso le verifiche per procedere alla quarantena di altre classi, che attualmente riguarda 122 unità

25 ottobre - 18:47

Ancora nulla di definito in Trentino rispetto al Dpcm comunicato in giornata dal presidente Giuseppe Conte. Il presidente Maurizio Fugatti: "Stiamo lavorando all'ordinanza. Pensiamo che se ci sono i protocolli per tenere bar e ristoranti aperti a pranzo, si possa chiudere dopo cena". Sulla didattica a distanza, invece, il Trentino tira dritto. "Il comitato scientifico ci ha detto che possiamo proseguire così"

25 ottobre - 14:02

Sarebbe stato un malore a portarsi via Nicola Bevilacqua di 36 anni. E' successo a Valdagno e l'uomo sarebbe stato colpito da un arresto cardiocircolatorio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato