Contenuto sponsorizzato

Perdono il controllo dell'auto, si schiantano contro un muro e scoppia un incendio, coinvolti cinque 20enni

Momenti di paura questa notte a Brentonico a causa di un incidente che ha rischiato di trasformarsi in una vera e propria tragedia. L'auto è uscita di strada schiantandosi poi contro un muro e finendo poi avvolta dalle fiamme 

Pubblicato il - 07 marzo 2020 - 08:34

BRENTONICO. Grave incidente nella notte a Brentonico dove un'auto con a bordo cinque ragazzi è uscita di strada prendendo fuoco.

 

E' successo in località Cazzano pochi minuti dopo le 4. I ragazzi, 4 uomini e una donna tutti ventenni, hanno perso il controllo del mezzo che è finito per schiantarsi prima contro un muro per poi prendere fuoco.

L'impatto è stato violentissimo. Fortunatamente subito dopo lo schianto un altro ragazzo stava passando per il luogo dell'incidente e vedendo quello che è successo è riuscito ad aiutare i giovani ad uscire dal mezzo prima che le fiamme lo avvolgessero.

E' stato dato l'allarme e sul posto si sono portate le ambulanze dell Croce rossa di Brentonico e del 118 di Rovereto. I Carabinieri di Calliano e i vigili del fuoco di Brentonico con due squadre da sei persone che hanno messo in sicurezza l'area e spento in poco tempo l'incendio.

 

L'auto è andata distrutta, per i ragazzi, fortunatamente, le ferite e traumi sono stati giudicati di media gravità.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato