Contenuto sponsorizzato

Piazza della Portela, alla vista degli agenti tenta di fuggire: nello zaino 30 involucri di marijuana

Perquisita anche la Residenza Fersina, al giovane arrestato sono stati sequestrati 27 panetti di marijuana per oltre 300 grammi e 195 euro in banconote di piccolo taglio, frutto dell’attività di spaccio

Pubblicato il - 09 luglio 2020 - 09:07

TRENTO. Il giovane stava attraversando piazza della Portela indisturbato quando però ha notato gli agenti del presidio ha tentato di dileguarsi, tuttavia senza riuscirci. Nonostante avesse tentato di allontanarsi gli agenti della polizia e i vigili urbani lo hanno bloccato.

 

 

Il ragazzo ha tentato di giustificare agli agenti il suo comportamento elusivo senza riuscire a convincere gli agenti che hanno deciso di perquisirlo. All’interno dello zaino portato sulle spalle sono stati trovati, nascosti in tre rotoli di carta igienica, altrettante confezioni di cellophane contenenti marijuana, per un peso di circa 12 grammi ciascuno e complessivi 36 grammi di sostanza stupefacente. Inoltre, all’interno del marsupio è stato trovato un mazzo di chiavi.

 

Da un successivo controllo è emerso che il giovane, originario della Guinea Bisseau, fosse un richiedente asilo ospitato alla Residenza Fersina. Così gli agenti si sono recati in via al Desert per un’ulteriore perquisizione. Lo stabile è stato controllato da cima a fondo e sono stati rinvenuti altri 27 panetti di marijuana per oltre 300 grammi e 195 euro in banconote di piccolo taglio, frutto dell’attività di spaccio. Il giovane è stato arrestato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 agosto - 19:25

Il racconto shock di uno dei giovani aggrediti a Tenna: “È avvenuto tutto molto in fretta, non abbiamo nemmeno fatto in tempo a renderci conto di cosa stesse succedendo. Ci sono saltati addosso in tre con inaudita violenza, ora ho paura”

13 agosto - 16:35

Anche in Alto Adige monta la bufera attorno alla vicenda del bonus destinato alle partite Iva in difficoltà ma richiesto anche da politici di alto profilo e ben remunerati. Nell'occhio del ciclone sono finiti Helmut Tauber e Gert Lanz (Svp), oltre a Paul Köllensperger del Team K

13 agosto - 18:39

Il totale complessivo sale quindi a 5.622 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Scendono a 2 i pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale ma 1 persona è in rianimazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato