Contenuto sponsorizzato

Rissa in corso Rosmini, un ragazzo di 27 anni trasportato in ospedale

E' successo ieri sera attorno alle 21. Sul posto oltre ai soccorsi sanitari anche i carabinieri 

Pubblicato il - 04 febbraio 2020 - 11:49

ROVERETO. Violenta lite ieri sera a Rovereto attorno alle 21. Su quello che è successo e le motivazioni sono ancora in corso delle verifiche.

 

Si tratterebbe però di uno scontro avvenuto in corso Antonio Rosmini in prossimità del supermercato Conad. Protagoniste  due persone tra le quali una, già conosciuta alle forze dell'ordine, di 27 anni sotto l'effetto dell'alcol dopo la lite ha perso i sensi. 

 

Sul posto si sono portati immediatamente i soccorsi sanitari e le forze dell'ordine. Il ragazzo di 27 anni è stato trasportato all'ospedale di Rovereto in codice rosso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

21 ottobre - 16:14

Lo studio realizzato dall'ospedale di Negrar conferma che mantenere bassa la circolazione del virus e l’esposizione al contagio con l’uso di mascherine e il rispetto del distanziamento può vere un impatto non solo sul numero assoluto di casi, ma anche indirettamente sulla severità dei casi stessi

21 ottobre - 17:18

Il primo a prendere questa decisione di assoluto buon senso (visto che l'anima di questi eventi è costruita sulla logica dell'assembramento, della convivialità e della presenza di tanti turisti) è stato il sindaco di Trento Franco Ianeselli. Attaccato dalla maggioranza leghista che governa la Provincia poco dopo è stato seguito da Kompatscher e da tutto l'Alto Adige. Oggi la decisione ufficiale del sindaco Sboarina 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato