Contenuto sponsorizzato

Sbanda per il ghiaccio e finisce contro un albero che viene sradicato

L'incidente è avvenuto intorno alle 8.30 di questa mattina, sabato 18 gennaio, a Malè in val di Sole. La conducente della vettura ha perso il controllo del mezzo all'altezza di una curva, una perdita di aderenza causata anche dal fondo stradale reso viscido dal ghiaccio

Pubblicato il - 18 gennaio 2020 - 18:25

MALE'. La corsa di un'auto si è conclusa contro un albero che è stato sradicato nell'impatto. 

 

L'incidente è avvenuto intorno alle 8.30 di questa mattina, sabato 18 gennaio, a Malè in val di Sole.

 

La conducente della vettura ha perso il controllo del mezzo all'altezza di una curva, una perdita di aderenza causata anche dal fondo stradale reso viscido dal ghiaccio

 

A quel punto il veicolo ha iniziato a sbandare per finire fuori strada lungo un pendio. La vettura si è fermata contro un albero.

Un botto fortissimo e un impatto molto violento, tanto che la pianta è stata praticamente abbattuta nell'incidente, mentre il veicolo è uscito fortemente danneggiato.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Malè e carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure alla ferita, una donna di 59 anni.

 

Fortunatamente le condizioni della conducente non sembrano gravi, anche se è stata trasportata all'ospedale di Cles per accertamenti e approfondimenti.

 

Un'operazione comunque lunga per il recupero del mezzo, la messa in sicurezza dell'area e la rimozione del veicolo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 febbraio - 12:15

Il candidato sindaco della destra nel tentativo di colpire l’amministrazione comunale di Trento offre involontariamente un assist ai suoi avversari: dallo scorso anno la macro area della giustizia-sicurezza è scesa dal 18esimo al 42esimo posto, anche se complessivamente la Pat guadagna due posizioni tornando sul podio

29 febbraio - 12:44

E' successo in via Innsbruck intorno alle 18, una jeep con a bordo una coppia di italiani è piombata a velocità altissima nel deposito degli autobus. In quel momento le stanghe erano alzate per consentire e agevolare l'entrata dei diversi mezzi tra fine e inizio turno, quando il veicolo è sopraggiunto a tutto gas senza badare ai segnali di divieto, ma anche alle indicazioni del lavoratore

29 febbraio - 09:22

La comunicazione del caso positivo è arrivata dalle autorità tedesche. La proprietaria della piccola struttura, risultata l’unica persona di stretto contatto del caso positivo, è stata posta in isolamento domiciliare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato