Contenuto sponsorizzato

Scivola e precipita per 600 metri nel vuoto, muore una scialpinista. Ferita la sua guida che aveva tentato di afferrarla

L'uomo l'aveva afferrata ma è precipitato a sua volta nel canalone. E' riuscito, però, a fermarsi dopo circa 400 metri ancora in vita

Pubblicato il - 13 febbraio 2020 - 20:09

CORTINA. Due donne morte sul colpo, precipitate per centinaia di metri  nel vuoto. E' stata una giornata tragica quella di oggi: prima una scialpinista che in prossimità di una lastra di ghiaccio ha perso l'equilibrio ed è scivolata precipitando per oltre 400 metri sul Piz Boè, sopra Corvara (QUI ARTICOLO).

 

Ora emerge che anche sopra Cortina è accaduto un dramma simile. A perdere a vita una scialpinista americana scivolata per 600 metri nel canale del Bus di Tofana, mentre è rimasta ferita la guida alpina che si trovava con lei. Da una prima ricostruzione, mentre stavano sciando assieme ad altre due persone, la donna, di 51 anni, è scivolata verso valle e nel tentativo di fermarla la guida, P.D., 49 anni, di Cortina d'Ampezzo, è caduta con lei nel canale.

 

L'uomo è riuscito a fermarsi 400 metri più sotto, mentre la sciatrice è ruzzolata per altri 200 metri, riportando traumi fatali. Scattato l'allarme poco prima delle 15, sul posto si è portato l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Belluno che ha sbarcato personale medico e tecnico di elisoccorso.

 

Per la donna purtroppo non c'è stato nulla da fare. L'uomo con traumi alle spalle, al volto e contusioni, è stato recuperato e trasportato all'ospedale di Cortina e di seguito trasferito a Belluno. Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, la salma della sciatrice è stata ricomposta e imbarellata per essere portata sulla strada e affidata al carro funebre. Sul posto il Soccorso alpino di Cortina e del Sagf, nonché la Polizia del commissariato di Cortina.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 febbraio - 13:30

Eventi sportivi indoor ma anche alcune partite di calcio e soprattutto le tante manifestazioni legate al Carnevale. In tutta la provincia autorità e comitati hanno scelto in via precauzionale di fare un passo indietro. Il  Dipartimento di Prevenzione: “Quando si svolge attività fisica aumentano le possibilità di trasmettere il virus emettendo più carica virale”

23 febbraio - 16:16

La decisione è arrivata poche ore fa con un ordinanza firmata dai sindaci dei sei comuni dell'Isola. Ecco il documento e le ragioni di una tale decisione

23 febbraio - 15:55

Da lunedì 24 febbraio, per una settimana, tutti gli uffici e le sedi produttive di Lombardia, Emilia, Veneto, Trentino e Piemonte saranno chiuse per consentire gli interventi di disinfestazione. I sindacati: “Bene il riguardo per la salute, ma decisione senza preavviso, molti lavoratori non sanno nulla”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato