Contenuto sponsorizzato

Scivola nel bosco e sbatte violentemente testa e schiena, gli alberi abbattuti dal maltempo rendono difficile l'intervento di soccorso

L'uomo si trovava in una zona impervia, caratterizzata dalla presenza di numerosi schianti. Il suo recupero si è quindi rivelato particolarmente complicato

Pubblicato il - 26 agosto 2020 - 08:00

PERGINE. È stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento per i traumi riportati a causa di una scivolata lungo un pendio impervio e scivoloso nel bosco nei pressi del passo Redebus, un fungaiolo di 50 anni di Pergine Valsugana. L'uomo si trovava con la moglie nel bosco, sopra la strada provinciale che porta a malga Pec, quando ha perso l'equilibrio ed è ruzzolato sbattendo violentemente la testa e la schiena. La moglie ha immediatamente chiamato il Numero Unico per le Emergenze 112. 
 

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino centrale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l'intervento degli operatori della Stazione di Pergine. Sul posto anche l'ambulanza, la croce rossa di Bedollo e i vigili del fuoco.

 

L'uomo si trovava in una zona impervia, caratterizzata dalla presenza di numerosi schianti. Il suo recupero si è quindi rivelato particolarmente complicato.

 

Vista la dinamica dell'incidente e il posto in cui si trovava l'infortunato, è stato chiesto l'intervento dell'elicottero. Mentre i vigili del fuoco procedevano nel tagliare alcune piante per facilitare il recupero, gli operatori hanno stabilizzato l'infortunato e lo hanno imbarellato.

 

L'elicottero, una volta arrivato sul posto, ha verricellato il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica e, successivamente, ha verricellato a bordo il paziente per il trasferimento all'ospedale Santa Chiara di Trento. L'intervento si è concluso verso le 19

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 13:20

L'esponente di Fratelli d'Italia si scaglia contro Marco Leonardelli, responsabile Giovani Lega : "Il signor Leonardelli non mi risulta si sia mai confrontato con le preferenze e la sua associazione universitaria 'Siamo Futuro' rimane a 0" e su Divan: "Può definirsi universitario da appena un mese"

28 novembre - 11:50

Sono stati analizzati 2.388 tamponi per 494 test risultati positivi e un rapporto contagi/tamponi che si attesta al 20,7%. Altri 3 morti, il bilancio sale a 228 vittime in questa seconda ondata, il totale è di 523 decessi da inizio epidemia

28 novembre - 12:58

L'allarme è scattato verso le 10 di questa mattina, sul posto si sono portati i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i carabinieri 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato