Contenuto sponsorizzato

Sentono il cucciolo guaire e chiamano i vigili del fuoco. Era un piccolo di volpe bloccato in un fosso

L'allerta è scattata intorno alle 20 di ieri, sabato 9 maggio, a Cognola, quando alcuni passanti lungo il sentiero che collega Villamontagna e Tavernaro hanno sentito un animale guaire. Nel giro di pochi minuti i pompieri di zona sono intervenuti per liberare il cucciolo

Pubblicato il - 10 May 2020 - 16:50

TRENTO. Intervento particolare per i vigili del fuoco, chiamati a salvare un cucciolo di volpe rimasto intrappolato in un fossato.

 

L'allerta è scattata intorno alle 20 di ieri, sabato 9 maggio, a Cognola, quando alcuni passanti lungo il sentiero che collega Villamontagna e Tavernaro hanno sentito un animale guaire. 

Le persone si sono avvicinate e hanno così visto un piccolo di volpe in difficoltà nelle vicinanze di un torrente

 

Il cucciolo era, infatti, accidentalmente ruzzolato nel condotto, un paio di metri di altezza invalicabili per l'animale.

 

A quel punto i passanti hanno telefonato al Numero unico per le emergenze e sul posto si sono subito portati i vigili del fuoco di Cognola, guidati dal comandante Christian Lasci. 

 

Una squadra ha raggiunto la località di intervento, quindi hanno messo in sicurezza l'area e nel giro di pochi minuti hanno recuperato l'animale.

 

Fortunatamente il cucciolo era solo spaventato, verificate le condizioni e che non ci fossero ferite, la volpe è stata liberata nel prato lì vicino. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
20 aprile - 19:46
La diminuzione dei contagi consente una rimodulazione all’interno delle strutture sanitarie provinciali, con la possibilità per Borgo e Tione di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato