Contenuto sponsorizzato

Si dà alla fuga all'arrivo dei carabinieri e poi li aggredisce. Arrestato un 27enne, aveva con sé uno spray urticante e un coltello

E' accaduto a Merano, dopo che un avventore di un bar aveva segnalato la presenza di tre persone che molestavano la clientela e i baristi. All'arrivo dei militari, però, uno di questi si dava alla fuga, dando poi in escandescenza una volta fermato per i controlli di rito. Con sé portava una bomboletta spray al peperoncino e un coltello

Pubblicato il - 24 giugno 2020 - 15:56

MERANO. I carabinieri della compagnia di Merano sono intervenuti dopo che un avventore di un bar del centro ne aveva richiesto l'arrivo. Nell'esercizio, infatti, tre giovani stavano importunando proprietario e clientela, quando all'entrata dei militari uno di loro si dava alla fuga per evitare d'essere identificato.

 

Dopo una breve fuga, però il soggetto veniva rintracciato, opponendosi con forza ai controlli di rito. Egli infatti dava in escandescenza, tentando di aggredire i militari con calci e pugni. Lo stato d'agitazione del giovane, un cittadino 27enne di origine algerina, si giustificava solo al momento della perquisizione. Con sé, infatti, portava una bomboletta spray urticante al peperoncino ed un coltello con lama di 8 centimetri.

 

Dopo che nel bar veniva così riportata la calma, il giovane veniva tratto in arresto e condotto al carcere di Bolzano, dove rimane a disposizione dell'autorità giudiziaria. Gli altri due soggetti, entrambi di nazionalità algerina e rispettivamente di 28 e 21 anni, venivano invece denunciati a piede libero per violazione delle leggi sull'immigrazione.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 13:44

I fatti sono avvenuti intorno alle 11.45 come quel 7 gennaio 2015 quando morirono 20 persone. La zona è blindata e un uomo sarebbe già stato preso

25 settembre - 10:56

Quattro giorni di pulizie no stop per la Compagnie du Mont Blanc. Dopo l'innalzamento delle temperature dei giorni scorsi, sono riemerse dalla neve grandissime quantità di rifiuti e rottami. L'operazione di recupero si è concentrata nei pressi della funivia panoramica 

24 settembre - 17:22

La mascherina è diventata dispositivo di protezione individuale indispensabile nella quotidianità di ognuno di noi. Quello che però può sembrare un semplice strumento, per altri può diventare un vero e proprio "muro". Per questa ragione è stato lanciato un modello di mascherina che permette di leggere il labiale e al tempo stesso protegge dal rischio di contagio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato