Contenuto sponsorizzato

Tragedia nel bosco, va a funghi ma scivola e perde la vita. Trovato il corpo di Susanna Casanova De Marco

Intorno alle 18 di ieri erano cominciate le ricerche della donna di 61 anni dispersa tra i boschi sopra Domegge di Cadore. La donna aveva parlato al telefono intorno alle 16.30 alla madre e alla cognata che erano uscite per cercare funghi assieme a lei

Pubblicato il - 20 agosto 2020 - 11:19

SAN PIETRO DI CADORE. E' stata trovata sul greto di un ruscello, trenta metri più in basso rispetto al sentiero, senza vita e con il cellulare abbandonato a dieci metri di distanza. Si sono concluse come peggio non potevano le ricerche di Susanna Casanova De Marco, 61enne residente a Monselice (Padova) che ieri era andata con la cognata e la madre in località Cercenà, sopra il Domegge di Cadore e il comune di San Pietro di Cadore, verso l'omonimo rifugio, in cerca di funghi.  

 

Le tre donne si erano separate ma la momento di riunirsi a valle all'appuntamento erano arrivate solo la cognata e la madre della donna. Di Casanova De Marco nessuna traccia. Intorno alle 18 di ieri è stato lanciato l'allarme e sono cominciate le ricerche. Contatta al cellulare l'ultima volta attorno alle 16.30, aveva detto di trovarsi sopra un dirupo e che sentiva acqua scorrere più sotto. Dopo averle detto di non muoversi, le parenti hanno iniziato a cercarla per poi chiedere aiuto.

 

Subito sono scattate le ricerche con il Soccorso alpino della Val Comelico, Centro Cadore, Pieve di Cadore, Auronzo e il Centro mobile di coordinamento, i soccorritori del Sagf, i vigili del fuoco e i carabinieri. Sono state perlustrate le zone principali, alcune battute al tappeto e all'alba le squadre sono tornate a rastrellare le aree ritenute primarie.

 

In una di queste, dieci metri sotto un sentiero è stato trovato il cellulare e venti metri più in basso sul greto di un ruscello in località Lasiega/Cercenà è stato rinvenuto il corpo senza vita della donna. Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, la salma è stata imbarellata e trasportata sul versante opposto fino alla strada di Cercenà per essere poi affidata al carro funebre.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
20 aprile - 19:46
La diminuzione dei contagi consente una rimodulazione all’interno delle strutture sanitarie provinciali, con la possibilità per Borgo e Tione di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato