Contenuto sponsorizzato

Trambusto in centro a Trento, scontro tra un rider di Deliveroo e alcuni ragazzi. I genitori si infuriano e interviene la polizia

L'episodio è avvenuto poco dopo mezzogiorno in via Garibaldi. Sul posto due volanti della polizia per calmare gli animi

Pubblicato il - 23 febbraio 2020 - 13:32

TRENTO. Trambusto poco dopo mezzogiorno in centro a Trento, in via Garibaldi a causa di un leggero incidente che ha visto un ragazzo della società di consegna cibo Deliveroo in sella della propria bici finire addosso ad alcuni ragazzini.

 

Non ci sono stati feriti ma i genitori dei bambini si sarebbero infuriati con il ragazzo. Visto che la situazione stava precipitando alcuni passanti hanno chiesto l'intervento delle forze dell'ordine.

Secondo una prima ricostruzione fatta dai presenti, raccolta anche dalle forze dell'ordine che ora dovranno stabilire quello che è successo, un bambino sarebbe stato spinto da altri finendo contro la bici del ragazzo di Deliveroo. Quest'ultimo, però, non è riuscito a frenare in tempo finendogli addosso. Uno scontro lieve che però ha mandato su tutte le furie i genitori.

 

Sul posto si sono portate due pattuglie che hanno raccolto le varie testimonianze. In via Garibaldi, intanto, sono stati in molti i cittadini a fermarsi visto il trambusto creato dall'episodio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 19:28

Al question time di Filippo Degasperi l'assessore ha risposto in maniera piuttosto fumosa. Lettera da Folgaria per chiedere maggiore trasparenza e spiegazioni: ''Penso che Failoni sia stato male informato dai suoi collaboratori o che forse si sia incautamente fidato dei propri interlocutori a Trento e a Folgaria. Altrimenti non avrebbe detto, leggendo la sua risposta, che “risulta in stato di avanzata attuazione” la raccolta di 2 milioni di euro avviata nella primavera scorsa''

24 ottobre - 09:49

Sono 1054 gli attuali contagi nel Bellunese, con 70 nuove positività registrate nelle ultime 24 ore. Crescono i numeri nella sola Cortina d'Ampezzo, dove gli infetti sono 140, ma il sindaco Gianpietro Ghedina rassicura: "Il 90% sono asintomatici". Un decesso all'ospedale di Feltre, era un 84enne ricoverato in pneumologia Covid

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato