Contenuto sponsorizzato

Tre incendi nella notte, distrutti sedie e tavolini di un ristorante e bidoni dell'immondizia. Indagini dei carabinieri

I vigili del fuoco di Merano sono riusciti a bloccare le fiamme in tempo prima che potessero creare gravi danni. I carabinieri stanno portando avanti le indagini per ricostruire quello che è successo ed individuare gli eventuali autori  

Pubblicato il - 03 novembre 2020 - 09:36

MERANO. Sono in corso da parte delle forze dell'ordine le indagini per capire cosa è successo questa notte in centro a Merano e rintracciare gli eventuali autori dei vari incendi avvenuti nella zona di via Portici.

 

L'allarme è scattato attorno alle 23. Il primo incendio ha riguardato la parte esterna di un ristorante dove sono andate distrutte delle sedie e dei tavoli. In questo caso l'intervento di un addetto al servizio di consegne ha evitato che le fiamme potessero coinvolgere altre zone. Con un estintore, infatti, ha fermato l'incendio. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Merano che hanno messo in sicurezza la zona.

Poco dopo, però, a breve distanza ad andare a fuoco è stato un bidone e subito dopo in un'altra zona del centro, un altro bidone della spazzatura è stato divorato dalle fiamme, non molto lontano da una libreria.

I vigili del fuoco sono riusciti ad intervenire in tutti e tre gli eventi evitando che potessero creare danni più gravi. Non risultano esserci feriti, i carabinieri dopo aver effettuato i rilievi hanno immediatamente avviato le indagini

 

Eventi simili si sono verificati anche Bressanone durante la notte di Halloween.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 gennaio - 19:33

Sono 256 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 3 decessi. Sono 13 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

25 gennaio - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

25 gennaio - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato