Contenuto sponsorizzato

Trovate 9 pecore e capre morte in un prato. I proprietari chiamano i carabinieri, tra le ipotesi l'avvelenamento da sale chimico

E' successo nel bellunese. Sul posto si sono portati i carabinieri e anche il veterinario dell'Usl. Sarà ora l'azienda sanitaria a verificare esattamente quali siano state le cause di morte degli animali 

Pubblicato il - 01 July 2020 - 15:48

BELLUNO. Stese a terra senza vita. Non hanno potuto far nulla i proprietari di un gregge di circa 400 capi, tra pecore e capre, che ieri se ne sono trovate ben nove tutte assieme morte su un prato.

 

E' successo a Santa Giustina nel bellunese in località Maserot. Il ritrovamento dei corpi è avvenuto nel corso del pomeriggio di ieri quanto i proprietari sono andati a controllare il proprio bestiame.

 

Le pecore e le capre stavano pascolando su un terreno demaniale e improvvisamente sono morte. I proprietari vedendo la situazione, hanno immediatamente contattato i carabinieri che si sono portati sul posto.

 

Ad intervenire anche il veterinario dell'Usl. I capi deceduti sono stati 9 e, da una prima analisi comunicata poi dai carabinieri, gli animali avrebbero mangiato sale chimico che viene usato come concime per i campi di grano.

 

Sono in corso, comunque, delle analisi da parte dell'azienda sanitaria veneta che avrà il compito di risalire in modo certo alle cause di morte dei 9 animali.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 giugno - 20:22
Trovati 4 positivi, nessun decesso per il quarto giorno consecutivo. Sono state registrate 13 guarigioni. Sono 195 i casi attivi sul territorio [...]
Politica
16 giugno - 19:24
Il riferimento del primo cittadino va alle risposte date dall'allora assessore regionale competente, Noggler, a Claudio Cia e che, [...]
Cronaca
16 giugno - 16:53
La Pat oggi ha promosso un incontro con i sindaci per fare il punto sulla campagna e per condividere le strategie per aumentare la copertura troppo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato