Contenuto sponsorizzato

Un boato nella notte allarma la comunità, i carabinieri rintracciano gli autori: denunciati in due per l'esplosione di un petardo artigianale

Si è trattato di quella che viene detta 'bomba carta' e i due ventenni del luogo sono stati denunciati per il reato di esplosioni pericolose

Pubblicato il - 05 November 2020 - 11:27

SPIAZZO RENDENA. Un fortissimo boato, un'esplosione che ha allarmato tutta la comunità di Spiazzo Rendena. In pochi attimi sono stati contattati i carabinieri che hanno cercato di risalire agli autori del forte boato avvenuto, tra le altre cose, in una via pubblica. E così, attraverso le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza comunale, i militari della locale stazione sono riusciti a risalire ai responsabili dell’esplosione avvenuta la notte del 31 ottobre, in occasione dei festeggiamenti di Halloween.

 

Si è trattato di due ventenni del luogo che si sono resi protagonisti della pericolosa bravata, che per fortuna non ha arrecato danni a terzi, ma che comunque li ha portati a essere segnalati all’autorità giudiziaria, per il reato di esplosioni pericolose (articolo 703 codice penale) dato che il fuoco d'artificio è stato fatto esplodere lungo una via pubblica e i giovani erano ovviamente sprovvisti della necessaria autorizzazione.

 

''L’evento - spiegano le forze dell'ordine - fortunatamente senza ulteriori conseguenze anche per i responsabili, è l’occasione per invitare, soprattutto i giovani, a un uso consapevole dei fuochi pirotecnici, affinché evitino assolutamente l’utilizzo di fuochi di produzione artigianale, sprovvisti delle prescritte certificazioni e sicurezze di costruzione nonché maneggio, come per l’episodio considerato di Spiazzo. Tali petardi infatti, comunemente denominati 'bombe carta', sono estremamente pericolosi sia per i malcapitati, che possono trovarsi a transitare in prossimità del luogo dell’esplosione, sia per gli stessi incauti utilizzatori, il più delle volte ignari circa il reale pericolo nell’impiego''.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 January - 13:44

L'allerta è scattata intorno alle 12.45 di oggi, sabato 23 gennaio, in zona del Dosso Costalta, parte sud-occidentale del Lagorai tra l’altopiano di Pinè e la val dei Mocheni. Sono in corso le operazioni e le attività di soccorso

23 January - 12:41

A oltre 80 anni dalla firma apposta da suo bisnonno Vittorio Emanuele III alle leggi razziali, l'erede di casa Savoia Vittorio Emanuele III ha voluto inviare una lettera di scuse alla comunità ebraica italiana. "E' arrivato il momento di fare i conti con la Storia". Ma perché questo gesto? 

23 January - 14:00

E' stata coinvolta una strada che era, però, già stata chiusa nella giornata di ieri per motivi di sicurezza. Non sono state coinvolte fortunatamente persone 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato