Contenuto sponsorizzato

Una comunità in lutto per Nina, la bimba di 3 anni morta sotto il trattore del nonno: ''Alle 18 accendiamo una candela per ricordarla''

La piccola è stata vittima di un terribile incidente lunedì nei campi di Riscone di Brunico. Mentre si trovava sul trattore con il nonno e il fratellino è stata sbalzata all'esterno finendo sotto la fresa

Pubblicato il - 24 aprile 2020 - 15:12

BRUNICO. ''Accendiamo a casa una candela, sabato alle 18, e dedichiamo una preghiera per il nostro raggio di luce Nina''. E' questo l'invito fatto a tutta la comunità della Val Pusteria per ricordare la piccola Nina Mairhofer la bimba di 3 anni (ne avrebbe compiuti 4 a giugno) morta tragicamente in un terribile incidente avvenuto in campagna a Riscone di Brunico, lunedì, in località Kappler Stöckl.

 

 

La piccola si trovava a bordo del trattore assieme al nonno mentre questi stava lavorando la terra con la fresa quando, forse per un sobbalzo, la bimba è scivolata fuori dalla cabina del mezzo agricolo finendo per essere schiacciata sotto la fresa. Un dramma enorme che ha gettato nello sconforto tutta la valle che ha espresso vicinanza alla famiglia con tantissimi messaggi di cordoglio.

 

Sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta per appurare quanto accaduto. Alla base del dramma c'è stato sicuramente lo sbaglio del nonno di portare con lui sia la piccola che il suo fratellino di 7 anni entrambi a bordo del trattore mentre lui guidava e lavorava la terra. E proprio a lui sono stati dedicati alcuni dei messaggi di condoglianze. Uno di questi recitava: ''Mi rattrista molto che una bimba così bella si volata in cielo. Dov'era il buon Dio in quel momento? Nina, angioletto, buon viaggio e dai tanta forza alla tua mamma Petra, a Matthias, a tuo fratello e soprattutto al tuo nonno''.

 

La famiglia ha ringraziato le tantissime persone che hanno scritto messaggi di affetto con un manifesto funebre dove invitano tutta la comunità e nello specifico quanti hanno voluto bene a Nina ad accendere una candela sabato alle 18 nelle loro case, per ricordarla. ''Grazie a tutte le persone che ci sono state vicine - concludevano -. Semplicemente grazie a tutti''.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato