Contenuto sponsorizzato

Una famiglia in ciaspole bloccata sopra un canalone, il Soccorso alpino scava e spiana il percorso per salvarli

Una famiglia è finita in difficoltà nel corso di una gita a Cortina. I soccorritori hanno scavato e spianato alcuni tratti di percorso per facilitare il cammino alle famiglie e riaccompagnarli a valle

Pubblicato il - 24 gennaio 2020 - 16:07

CORTINA. Una famiglia è finita in difficoltà nel corso di una gita a Cortina. E il Soccorso alpino è entrato subito in azione nella giornata di ieri, giovedì 23 gennaio.

 

Marito e moglie, settantenni, e il figlio trentenne erano partiti in ciaspole dalla Cantoniera di Rubietta tra il passo Tre Croci e Misurina per percorrere il giro del Cason di Pousa Marza.

La famiglia trevigiana però è rimasta bloccata sopra un canalone all'altezza del ponte di Ru da Voi e così hanno lanciato l'allarme intorno alle 17 perché non riuscivano più a proseguire.

 

Si è attivata subito una squadra del soccorso alpino di Cortina che ha raggiunto le tre persone. 

 

I soccorritori hanno scavato e spianato alcuni tratti di percorso per facilitare il cammino alle famiglie e riaccompagnarli a valle.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 febbraio - 05:01

Negli scorsi giorni un incontro a Mestre dove un importante esponente austriaco dell'Fpo ha riproposto l'opera che collegherebbe la Laguna alle Dolomiti, all'Austria e alla Germania: 280 chilometri che piacciono a tanti anche in Veneto 

17 febbraio - 19:45

I sindacati Cgil, Cisl e Uil intervengono dopo i primi dati che emergono a seguito dell'applicazione dei 10 anni di residenza quale criterio per accedere alle case Itea: -15% in termini di assegnazione e -20% nel sostegno degli affitti

17 febbraio - 20:04

Uno spazio nuovo, contemporaneo, che si troverà all'inizio di via Suffragio in piazzetta Nicolò Rasmo. L'iniziativa è di Filippo Sartori e l'apertura è prevista tra aprile e maggio. Piatti della cucina italiana/mediterranea, anche per palati vegetariani

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato