Contenuto sponsorizzato

VIDEO. Auto bloccate sotto la neve, alberi abbattuti e autoarticolati in panne. Vigili del fuoco in azione in tutto il Trentino

I vigili del fuoco stanno lavorando senza sosta per riusciti a soccorrere i tanti automobilisti bloccati dalla neve e dal ghiaccio. A Madonna di Campiglio ha continuato a nevicare anche nel corso della mattinata. Verifiche su tutto il territorio per evitare smottamenti 

Di GF - 05 dicembre 2020 - 15:34

TRENTO. Sono ore di lavoro per i vigili del fuoco di tutto il Trentino per i tanti interventi di assistenza che si stanno facendo per automobilisti e autisti di mezzi pesanti bloccati dalla neve.

 

L'abbondante nevicata che in queste ore sta coinvolgendo con gran parte del territorio ha creato dalla scorsa notte diversi problemi alla viabilità.

 

Ci sono autoarticolati bloccati dal manto stradale ghiacciato ma anche alberi schiantati a terra per il peso della neve e strade bloccate.

 

I vigili del fuoco di Taio la scorsa notte hanno prestato aiuto ad una quindicina di mezzi pesanti e anche nel corso della mattinata sono stati indaffarati a trainare autoarticolati impossibilitati a muoversi per la neve.

 

Giornata di lavoro anche per i vigili del fuoco di Cles impegnati per ripristinare la viabilità con diversi traini di autoarticolati, vari tagli pianta che bloccavano la circolazione e diversi aiuti ad auto in difficoltà.

A Madonna di Campiglio moltissima neve e numerose auto sono rimaste bloccate. Qui il video

 

 

A Villa Lagarina è proseguito il monitoraggio del territorio visto l'intensa perturbazione per evitare smottamento pericolosi o frani. In campo anche i vigili del fuoco di Denno per aiutare diversi mezzi pesanti in difficoltà.

Vigili in azione nella serata di ieri per incidente stradale tra Forno e Mezzavalle. Sul posto anche i colleghi di Predazzo, due ambulanze e le forze dell'ordine.  Molti mezzi sono rimasti, purtroppo, bloccati nella neve perché sprovvisti di equipaggiamento invernale. Tutta la popolazione viene invitata alla massima prudenza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

22 gennaio - 11:36

Cna-Shv, che da diversi mesi è solerte partner del Comune capoluogo per elaborare misure innovative per la consegna delle merci in centro (piattaforma di interscambio e cargo-bike) e nei quartieri (delivery point presso attività commerciali esistenti), insiste sulla necessità di rendere fluida l’attività dei corrieri e dei mezzi aziendali, e la mobilità in generale, ma non certo per agevolare alternative al preziosissimo commercio di vicinato”

22 gennaio - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no (QUI L’AGGIORNAMENTO E LA CONFERMA DELL’ERRORE DA PARTE DELL’APSS)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato