Contenuto sponsorizzato

Violento incendio in corso sul Col Melon, minaccia per le case sopra Pedavena

Il vento sta rendendo ancora più impegnativo l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale 

Pubblicato il - 28 febbraio 2020 - 19:14

PEDAVENA (BL). Dopo neanche due settimane, proprio in questo momento sta avvenendo un altro incendio sul Col Melon, sopra Pedavena nel feltrino. A lanciare l'allarme sono stati i cittadini, che dal paese hanno visto alzarsi fiamme in zona e sentito l'acre odore di fumo.

Sul posto si sono portate le squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale e del distaccamento di Feltre, specialmente perché nella zona sono presenti delle abitazioni ad alto rischio. Il vento sta rendendo ancora più impegnativo l'intervento per i vigili del fuoco. Inoltre, l'ora tarda, rende impossibile intervenire dall’alto con l'elicottero.

Ancora troppo presto per dichiararne le cause, ma esattamente come era avvenuto lo scorso 15 febbraio, non si esclude la possibilità possa trattarsi di incendio doloso. 

 

Il secondo incendio di oggi per il territorio del feltrino. Proprio nel centro di Feltre, infatti, verso le  13 di oggi, le fiamme hanno completamente avvolto il tetto di un'abitazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 04:01

Lo studio esclusivo condotto da 4 università (fra cui Trento) e dal Policlinico San Matteo di Pavia mostra cosa accadrà se le misure dell’ultimo Dpcm non dovessero frenare i contagi: “La crescita esponenziale dei positivi trascinerà con sé quella delle terapie intensive e dei decessi, le strutture sanitarie saranno messe in ginocchio

28 ottobre - 20:06

Il Partito democratico: "Quello che ci dispiace è che in un momento così delicato come quello che stiamo attraversando Fugatti agisca in modo propagandistico invece che responsabile". I sindacati: "L'aspetto più grave è che saranno le imprese e i lavoratori a pagare le conseguenze di questa situazione di totale indeterminatezza"

28 ottobre - 20:47

La serrata francese scatta da giovedì 29 ottobre al 1 dicembre. Solo oggi sono stati registrati 36.437 nuovi casi e 244 decessi. Forte crescita dei contagi anche in Germania, un mese di "lockdown soft"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato