Contenuto sponsorizzato

Violento incendio in corso sul Col Melon, minaccia per le case sopra Pedavena

Il vento sta rendendo ancora più impegnativo l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale 

Pubblicato il - 28 febbraio 2020 - 19:14

PEDAVENA (BL). Dopo neanche due settimane, proprio in questo momento sta avvenendo un altro incendio sul Col Melon, sopra Pedavena nel feltrino. A lanciare l'allarme sono stati i cittadini, che dal paese hanno visto alzarsi fiamme in zona e sentito l'acre odore di fumo.

Sul posto si sono portate le squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale e del distaccamento di Feltre, specialmente perché nella zona sono presenti delle abitazioni ad alto rischio. Il vento sta rendendo ancora più impegnativo l'intervento per i vigili del fuoco. Inoltre, l'ora tarda, rende impossibile intervenire dall’alto con l'elicottero.

Ancora troppo presto per dichiararne le cause, ma esattamente come era avvenuto lo scorso 15 febbraio, non si esclude la possibilità possa trattarsi di incendio doloso. 

 

Il secondo incendio di oggi per il territorio del feltrino. Proprio nel centro di Feltre, infatti, verso le  13 di oggi, le fiamme hanno completamente avvolto il tetto di un'abitazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 aprile - 19:55

Il presidente in conferenza stampa ha detto che per lui da lunedì si parte ma mentre Kompatscher e Zaia prima hanno distribuito i dispositivi e poi hanno fatto l'ordinanza in Trentino ancora manca tutto. E se nelle farmacie le mascherine scarseggiano il paradosso è che i guanti si potrebbero comprare proprio nei supermercati che, però, domani sono chiusi e lunedì non dovrebbero più essere frequentati senza i guanti

04 aprile - 19:38

Le vittime negli ospedali del sistema trentino sono 3 donne e 3 uomini. Sono 1.601 le persone in isolamento domiciliare, 151 in Rsa mentre i casi complessivi riguardano 741 persone, 151 nelle case di cura e 14 in strutture intermedie. Sono 301 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 52 in semi-invasiva e 81 in ventilazione invasiva

04 aprile - 19:01

Si tratta di un gruppo di analisi di scenario e un gruppo tecnico operativo per mettere in campo misure concrete sul breve periodo per dare "ossigeno" a chi ne ha bisogno e impostare una manovra di medio-lungo periodo, che inizi a guardare al "dopo" quindi ad uno scenario che abbracci almeno i prossimi 12-24 mesi. Ecco chi sono i 15 nomi scelti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato