Contenuto sponsorizzato

A Trento le strisce pedonali decentrate che finiscono contro le protezioni pedonali, il sindaco: ''Non è un'installazione artistica, sistemiamo subito''

L'errore della ditta a cui era stato appaltato l'intervento è finito sui social e ha portato ancheal  commento del sindaco Ianeselli: "Sistemiamo in giornata"

Pubblicato il - 11 giugno 2021 - 12:36

TRENTO. Le strisce finiscono contro le protezioni pedonali. Succede a Trento sud vicino alla rotatoria della piscina Manazzon.

 

Un evidente errore che è finiti sui social ed è diventato in poco tempo virale. Ad intervenire sulla questione, segnalata sul gruppo Facebook 'Trento for Dummies' è lo stesso sindaco Franco Ianeselli.

“Non si tratta né di urbanistica tattica, né di un'installazione artistica” spiega ironicamente il primo cittadino. Si tratta infatti di “Un errore della ditta a cui è stato appaltato il lavoro” viene chiarito.

 

L'errore, conclude Ianeselli, sarà sistemato in giornata (AGGIORNAMENTO cosa che poi è affettivamente avvenuta).


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 19:58
Trovati 73 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 79 guarigioni. Sono 73 i pazienti in ospedale. Sono 892.851 le dosi di [...]
Cronaca
06 dicembre - 18:54
Il problema sta capitando con grande frequenza a chi ha prenotato negli scorsi giorni la sua dose di vaccino e ha ottenuto appuntamento [...]
Cronaca
06 dicembre - 18:07
Le Amministrazioni di Riva e Arco si erano accordate per una “staffetta” che prevedeva due anni di presidenza a testa, il critico d’arte [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato