Contenuto sponsorizzato

Al medico del paese va a fuoco la casa e la cittadinanza organizza una raccolta fondi. Il sindaco Rech: "Ci stringiamo attorno alla famiglia"

Il sindaco di Folgaria Michael Rech, assieme a un comitato spontaneo di cittadini, ha lanciato una raccolta fondi per sostenere la famiglia del dottor Zendri, colpita dall'incendio che ha distrutto loro la casa. "Il territorio dell'Alpe Cimbra si stringe attorno a voi"

Pubblicato il - 06 gennaio 2021 - 12:38

FOLGARIA. L'incendio ha divorato loro la casa costringendoli a cercare riparo in un'abitazione provvisoria. Ora, l'intero territorio dell'Alpe Cimbra si stringe attorno alla famiglia Zendri nel tentativo di sostenerla economicamente. È questo il bel gesto compiuto dall'amministrazione di Folgaria, che attraverso un appello del sindaco Michael Rech, ha lanciato una raccolta fondi (QUI il link).

 

L'incendio è avvenuto nella prima mattinata di martedì 5 gennaio, a Costa di Folgaria. Erano le 6.30 circa quando alla centrale unica è arrivata la chiamata per un'emergenza: il piano terra dell'abitazione era andato a fuoco. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno dapprima aiutato la famiglia, composta da padre, madre e due figli, e poi cercato di circoscrivere le fiamme. I danni alla casa sono stati però molto ingenti.

 

 

Alla famiglia in questione veniva a quel punto messa a disposizione un'abitazione di emergenza. Ma lo choc di perdere gran parte dei propri averi e la casa per cui si sono fatti tanti sacrifici, ha spinto l'amministrazione, subito mobilitata per aiutarli, a lanciare una raccolta fondi.

 

Il territorio dell'Alpe Cimbra si stringe attorno alla famiglia Zendri, molto conosciuta sul territorio, colpita recentemente dall'incendio della propria abitazione, ora inservibile – ha scritto il sindaco Rech a margine del link per gofundme.com – la famiglia è temporaneamente alloggiata in un appartamento messo a disposizione da amici ma la conta dei danni è pesante: oltre alla perdita della casa, e degli effetti personali, si aggiunge il peso psicologico dell'accaduto”.

 

Un comitato spontaneo di cittadini, supportato dalle istituzioni locali, promuove ed invita a contribuire alla raccolta fondi a favore della famiglia del nostro medico di base allo scopo di sostenerli in questo periodo difficile con particolare riferimento alla ricostruzione e agli imprevisti conseguenti il tragico evento. Verrà attivato un Iban dedicato dalla Croce rossa degli Altipiani per fare le donazione su conto corrente”.

 


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 settembre - 23:11
L'uomo è stato trovato ormai senza vita dai soccorritori dopo l'allarme lanciato dai familiari per un mancato rientro a casa. L'incidente è [...]
Cronaca
23 settembre - 19:36
Trovati 36 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 18 guarigioni. Sono 21 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Cronaca
23 settembre - 19:02
Un minuto dopo il decollo da Folgaria si è verificato un guasto meccanico che ha determinato il distacco del portellone laterale destro. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato