Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 137 nuovi positivi e 1 decesso in Alto Adige. Calano i numeri dei ricoveri ma non in terapia intensiva

Nel bollettino quotidiano dell'Azienda sanitaria altoatesina si registrano 137 nuovi positivi e 1 decesso. Il tasso contagi/tamponi rimane stabile mentre dalle corsie d'ospedale i segnali sono abbastanza confortanti

Di Davide Leveghi - 25 March 2021 - 11:15

BOLZANO. Situazione del contagio stabile in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore si segnalano 137 nuovi casi di positività (divisi fra 55 emersi dai pcr e 82 dai test rapidi) e 1 decesso. L'indice contagi/tamponi rimane fermo all'1,3%, proprio come nella giornata di mercoledì 24 marzo. Il numero dei tamponi effettuati supera la quota 10.000, attestandosi a 10.500 tra 1064 tamponi molecolari e 9436 test antigenici rapidi.

 

Da inizio pandemia, il numero di persone testate positive ai pcr sono 45.256 e agli antigenici 24.100. Con il decesso registrato nelle ultime 24 ore, il totale dei morti da inizio pandemia sale a 1108, di cui 818 solamente in questa seconda fase cominciata a settembre.

 

Sul fronte ospedaliero, invece, i dati registrano ancora un calo per quanto riguarda i pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti (106), così come nelle strutture private convenzionate (108). Stabile il numero dei letti di terapia intensiva occupati, 35, di cui 3 da pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva all'estero. Un aumento si registra infine sugli isolamenti: sono 103 quelli nelle strutture di Colle Isarco (77) e Sarnes (26), mentre salgono a 3630 le persone in isolamento domiciliare o quarantena.

 

Nella giornata di mercoledì 24 marzo, come precedentemente annunciato in conferenza stampa, il presidente Arno Kompatscher ha firmato una nuova ordinanza con cui si introducono importanti modifiche del documento in vigore (QUI l'articolo). Oltre all'introduzione dell'obbligo di sottoporsi al tampone nasale per svolgere attività sportiva individuale nelle associazioni e alla ripresa dell'attività laboratoriale delle università, la Provincia si è adattata al resto del Paese nelle regole sui giorni di Pasqua (possibilità per due persone, esclusi i minori sotto i 14 anni, di visitare un parente) e ha stabilito la possibilità di spostarsi in un Comune limitrofo per effettuare acquisti.

 

I numeri in breve:

Test PCR:

Tamponi effettuati ieri (24 marzo ): 1.064

Nuovi casi testati positivi da PCR: 55

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 45.256

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 524.050

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 203.573 (+239)

 

Test antigenici:

Numero complessivo test antigenici: 1.063.483

Numero delle persone testate positive da test antigenici: 24.100

Test antigenici eseguiti ieri: 9.436

Numero delle persone testate positive dai test antigenici: 82

 

Altri dati:

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 106

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate (postacuti respetivamente ricoverati da RSA): 108

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes103 (77 a Colle Isarco e 26 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva35 (di cui 31 classificati ICU-Covid, inoltre 3 pazienti Covid-19 ricoverati in reparto di terapia intensiva all'estero)

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 1.108 (+1)

Persone in quarantene/isolamento domiciliare:  3.630

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 123.611

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento 127.241

Guariti totali: 66.404 (+97)

Collaboratori/collaboratrici dell'Azienda sanitaria positivi al test: 2.013, di questi 1.618 guariti. Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta: 58, di questi 44 guariti (al 17.03.2021)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 May - 15:48
Il 73enne era originario di Parma ma da tempo viveva in Trentino, a Rovereto: oggi è stato colpito da un infarto mentre stava pilotando un biplano [...]
Cronaca
23 May - 15:21
A causa del concerto di Vasco e di uno sciopero, negli ospedali di Trento e Rovereto, sono saltate alcune operazioni [...]
Cronaca
23 May - 13:40
Nelle scorse settimane la Provincia aveva provato a trovare una soluzione sulla complicata vicenda che riguarda la costruzione del Not. Ma l'Anac [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato