Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, bilancio drammatico in Alto Adige: 8 i decessi registrati nelle ultime 24 ore. E i contagi tornano a salire

Tornano a salire contagi e decessi in Alto Adige dopo una giornata di flessione. Sono 8 i morti registrati nelle ultime 24 ore, quasi 800 solamente da settembre

Di Davide Leveghi - 16 March 2021 - 11:56

BOLZANO. 175 nuovi positivi e 8 decessi in Alto Adige. Dopo una giornata con un crollo dei contagi e 0 morti, l'Alto Adige torna a registrare numeri rilevanti, a fronte di un tasso contagi/tamponi che risale all'1,17% (a fronte di 14.967 tamponi effettuati, tra cui 1204 molecolari e 13.763 antigenici rapidi).

 

Da inizio pandemia, pertanto, il numero di persone testate positive al Coronavirus da pcr sono 44.637, mentre quelle testate positive ai test antigenici sono 23.591. Il numero dei decessi, dopo gli 8 registrati nelle ultime 24 ore, torna invece a risalire prepotentemente, attestandosi a 1090 vittime da inizio pandemia, di cui 798 solamente un questa seconda fase.

 

Sul fronte ospedaliero, invece, si registra un calo nei pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri (154), così come tra i pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate (133). Crescono i pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes (121, divisi fra 105 nella prima struttura, 16 nella seconda), mentre calano quelli in isolamento domiciliare o in quarantena (4608).

 

Il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva segna un calo (35). Tra questi, 3 sono ricoverati in un reparto di terapia intensiva all'estero.

 

Nel primo giorno di zona arancione (lunedì 15 marzo), in Alto Adige si è avviata verso la chiusura la questione dei test nasali nelle scuole primarie. L'assessorato italiano, la Sovrintendenza italiana e l'Azienda sanitaria sono infatti riusciti a chiudere un accordo che permetta l'effettuazione degli autotest anche nelle elementari di lingua italiana. Non saranno i docenti, bensì gli operatori sanitari a effettuarli, nel pomeriggio e alla presenza dei genitori (QUI l'articolo).

 

I numeri in breve:

Test PCR:

Tamponi effettuati ieri (15 marzo ): 1.204

Nuovi casi testati positivi da PCR: 76

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 44.637

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 514.111

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 201.350 (+258)

 

Test antigenici:

Numero complessivo test antigenici: 981.498

Numero delle persone testate positive da test antigenici: 23.591

Test antigenici eseguiti ieri: 13.763

Numero delle persone testate positive dai test antigenici: 99

 

Altri dati:

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 154

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate (postacuti respetivamente ricoverati da RSA): 133

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes121 (105 a Colle Isarco e 16 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva35 (di cui 33 classificati ICU-Covid, inoltre 3 pazienti Covid-19 ricoverati in reparto di terapia intensiva all'estero)

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 1.090 (+8)

Persone in quarantene/isolamento domiciliare: 4.608

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 121.014

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 125.622

Guariti totali: 64.651 (+314)

Collaboratori/collaboratrici dell'Azienda sanitaria positivi al test: 1.846, di questi 1.408 guariti. Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta: 53, di questi 40 guariti (al 10.02.2021)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 30 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 novembre - 20:00
Trovati 199 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 104 guarigioni. Sono 52 i pazienti in ospedale. Sono 840.024 le dosi [...]
Cronaca
30 novembre - 19:39
Il successo dell'opera realizzata dallo scultore veneto a Lavarone è enorme ma dal 2018, quando la tempesta si è abbattuta su Veneto e Trentino [...]
Politica
30 novembre - 21:00
I contratti del pubblico impiego sono bloccati e se i consiglieri regionali sono reduci dall'adeguamento dell'indennità, adesso sembra arrivato il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato