Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 56 nuovi positivi. Un paziente in più ricoverato in ospedale, sempre 2 persone in rianimazione

Sono stati analizzati 12.671  tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 56 positivi e 0 decessi. Ci sono 13 persone ricoverate in ospedale di cui 2 pazienti in terapia intensiva

Di Luca Andreazza - 26 ottobre 2021 - 16:49

TRENTO. Sono stati trovati 56 nuovi positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Una persona in più ricoverata negli ospedali ma restano 2 i pazienti in terapia intensiva. Sono state registrate 14 guarigioni.

 

Questo il report di martedì 26 ottobre per quanto riguarda l'emergenza Covid in Trentino. Sono stati analizzati 12.671 tamponi tra molecolari e antigenici.

 

Sono stati trovati 13 positivi dall'analisi di 326 tamponi molecolari (tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento); gli altri 43 casi sono stati trovati a fronte di 12.345 test antigenici. Il rapporto contagi/tamponi si attesta a 0,4%. C'è anche la conferma di 10 positività intercettata nei giorni scorsi tramite i test rapidi. Circa la metà delle persone risultate contagiate oggi sono asintomatiche, altrettanti si trovano a domicilio con pochi sintomi; una persona è stata ricoverata in media intensità.

 

Tra i nuovi casi positivi, sono stati registrati 12 casi tra bambini e ragazzi: 2 hanno tra 3-5 anni; 4 tra 6-10 anni; 6 tra 11-19 anni. A ieri erano 6 le classi in quarantena. Per gli adulti, 14 nuovi casi riguardano la fascia 19-39 anni; 17 casi la fascia 40-59 anni e 3 casi la fascia 70-79 anni. Un solo nuovo positivo ha 80 o più anni.

 

Per quanto riguarda i ricoveri, negli ospedali trentini sono presenti attualmente 13 pazienti Covid, di cui 2 in rianimazione; nella giornata di ieri, infatti, sono avvenuti due nuovi ricoveri a fronte di una dimissione. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Il totale delle vittime è di 1.442 decessi da inizio emergenza.

 

Campagna vaccinale: sono 785.728 le dosi somministrate in Trentino di cui 360.520 sono seconde dosi e 11.993 sono terze dosi. 

 

La fascia di età con il maggior numero di persone che ha ricevuto almeno una dose di vaccino è tra i 20 e i 49 anni, per un totale di 166.661 somministrazioni. Seguono i vaccinati con almeno una dose di 50-59 anni (74.431) e la categoria 60-69 anni (60.702).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 7 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
08 dicembre - 15:43
Sono stati analizzati 8.506 tamponi tra molecolari e antigenici e sono state individuate 255 positività. Nessun decesso ma c'è un [...]
Politica
08 dicembre - 13:53
Manica ha confrontato le due convenzioni per i concerti di Vasco Rossi: “Mentre il Comune di Modena aveva previsto delle forme di indennizzo che [...]
Cronaca
08 dicembre - 14:39
Il malfunzionamento è stato segnalato questa mattina da alcuni cittadini a ilDolomiti. Gpi, l'azienda che gestisce il Cup, si è messa subito al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato