Contenuto sponsorizzato

Gelicidio sulla Valsugana, raffica di tamponamenti e auto bloccate

Traffico in tilt sulla Ss 47 a causa del ghiaccio che si è creato nel corso della notte. L'allarme da parte della Protezione civile per un possibile gelicidio era arrivato ieri pomeriggio 

foto Fb Infotraffico
foto Fb infotraffico
Pubblicato il - 21 January 2021 - 07:44

TRENTO. Traffico bloccato sulla SS47 della Valsugana a causa del ghiaccio che si è venuto a creare nel corso della notte e che ha portato ad una serie di tamponamenti a catena da Civezzano verso Trento.

 

Dalla descrizione fatta dagli automobilisti che si trovano sul posto sembrerebbe trattarsi di gelicidio. Difficile anche riuscire a frenare e a mantenere per alcuni il controllo del mezzo

 

L'allarme era arrivato già nel corso del pomeriggio di ieri da parte della protezione civile (QUI L'ARTICOLO). La pioggia e le temperature basse possono portare alla formazione del ghiaccio e al cosiddetto gelicidio.

 

Già nel corso del 2019, lo stesso fenomeno ha provocato una serie di incidenti e di tamponamenti a catena che hanno visto coinvolti una trentina di veicoli e che ha messo in difficoltà anche i mezzi di soccorso e delle forze dell'ordine. (QUI L'ARTICOLO)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 March - 19:53
Sono 226 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 67 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività
04 March - 18:14

Si attendono le nuove classificazioni. La curva del contagio è in crescita a livello nazionale e la prospettiva è quella di diversi cambi di zona. Il Trentino dovrebbe restare in zona arancione e la Pat conferma l'intenzione di proseguire con la didattica in presenza al 50%

04 March - 19:16

Nuovi riscontri alla diffusione della variante inglese in Provincia, dopo il caso dei dipendenti della Cassa Rurale della Val di Fiemme anche 15 dipendenti di una fabbrica di Trento sono stati contagiati dalla stessa mutazione. Ferro: “La variante inglese ha una grande capacità di contagio soprattutto nei luoghi chiusi”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato