Contenuto sponsorizzato

La baby-banda che colpiva i clienti delle terme: arrestato un 20enne e due minorenni denunciati

Il gruppo di giovanissimi aveva preso di mira i clienti delle terme, in particolare riuscendo a mettere le mani su un portafoglio lasciato per un momento incustodito. Quando però sono stati raggiunti il più grande del gruppo, un 20enne, ha aggredito il titolare dello stabilimento

Pubblicato il - 31 luglio 2021 - 15:18

CALDIERO (VR). La piccola “banda” formata da giovanissimi aveva iniziato a prendere di mira i frequentatori delle “Terme di Giunone”, in località Caldiero, in provincia di Verona. In particolare, lo scorso 30 luglio, il gruppetto aveva colto l’occasione per mettere le mani su un portafoglio lasciato incustodito.

 

La mossa però non è passata inosservata al titolare dello stabilimento che si è messo all’inseguimento dei ragazzi. Dopo aver bloccato l’unico maggiorenne del gruppo il titolare è stato aggredito da quest’ultimo, un giovane di 20 anni. Nel tentativo di divincolarsi il ragazzo ha colpito ripetutamente l’uomo alla testa, provocandogli alcune lesioni.

 

Nel frattempo però sono sopraggiunti i carabinieri di San Bonifacio che hanno arrestato il 20enne per rapina, mentre i due minorenni, una volta rintracciati, sono stati denunciati in stato di libertà.

 

L’arrestato, un giovane di origine marocchina, è comparso stamani davanti al giudice del Tribunale di Verona il quale, oltre a convalidare l’arresto, ha disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza aggiungendo l’obbligo di firma.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 settembre - 20:26
Trovati 17 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 49 guarigioni. Sono 22 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Cronaca
25 settembre - 20:08
Manifestazione "No Green pass" per le vie del centro di Trento. Tra i soliti slogan, una variazione sul tema è la tappa sotto la redazione de [...]
Cronaca
25 settembre - 19:44
L'escursionista aveva raggiunto la cima della montagna, a circa 3.000 metri d'altitudine, insieme ad un amico: mentre rientravano lungo la cresta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato