Contenuto sponsorizzato

L'auto si ribalta ed esce fuori strada, morto il 37enne Fabio Meggiorini, cugino dell'ex giocatore del Chievo

“Ci lasci un grande vuoto! Mancherai a tutti e tanto”. Queste le parole di saluto a Fabio pubblicate sui social dal cugino Riccardo Meggiorini. Il 37enne ha perso la vita ieri sera in un drammatico incidente in provincia di Verona, quando un amico alla guida ha perso il controllo della macchina, che si è ribaltata più volte prima di finire fuori dalla carreggiata ormai ridotta ad un rottame

Foto Fabio Meggiorini, Facebook
Pubblicato il - 17 May 2021 - 09:53

PASTRENGO (VR). Un morto e due feriti gravi. Questo il bilancio del drammatico incidente avvenuto ieri sera, domenica 16 maggio, lungo la provinciale 5 in provincia di Verona. La vecchia Mini, guidata dal proprietario 46enne D.L.G., ha perso aderenza sull’asfalto, ribaltandosi svariate volte e fermandosi al margine della carreggiata, ormai ridotta a un rottame.

 

All’interno viaggiavano il sopracitato proprietario, un ragazzo classe 2001 e Fabio Meggiorini, 37enne di Isola della Scala. Per quest’ultimo l’incidente è stato fatale, inutili i soccorsi tempestivi dei sanitari, che hanno potuto solo constatarne la morte. I due sopravvissuti invece sono stati ricoverati a Borgo Trento con traumi toracici e facciali.

 

Secondo le prime indagini svolte dai Carabinieri di Peschiera sembrerebbe che la causa dell’incidente sia stata l’alta velocità combinata all’asfalto bagnato. Questo avrebbe fatto perdere aderenza all’auto, provocandone l’uscita di strada. Nulla però è ancora sicuro e le forze dell’ordine stanno ancora effettuando i rilievi del caso.

 

La vittima

 

A pagare il prezzo più alto ieri sera è stato Meggiorini, l’uomo che in quell’auto ha perso la vita. Originario di Tarmassia, si era trasferito a Isola della Scala nel 2017 con la moglie, Sabrina Valencik. Lavorava nell’azienda agricola di famiglia da sempre ed era molto conosciuto. Sui suoi profili social lo si vede sorridente mentre tiene in mano la palla gialloblu dell’Hellas Verona, la sua squadra del cuore.

 

La più grande passione dell’uomo era infatti il calcio, uno sport con cui aveva un legame più stretto di quanto si possa pensare. Fabio, oltre a giocare nella squadra amatori di Tarmasssia, era il cugino di Riccardo Meggiorini, l’ex giocatore del Chievo, che ora milita sotto la bandiera del Vicenza. I due erano cresciuti insieme, quasi come fratelli. Il cugino sui social scrive: “Ci lasci un grande vuoto! Mancherai a tutti e tanto”.

 

Per i funerali bisognerà aspettare il nulla osta delle forze dell'ordine, ma già questa sera si terrà il rosario in memoria di Fabio. La funzione inizierà alle 20.30 presso la chiesa di Tarmassia

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 10:27
Sono stati diversi gli episodi di ragazzi  che  hanno trasformato l'entrata della scuola materna Tambosi in un orinatoio. Un'altra notte [...]
Cronaca
23 giugno - 12:27
Il giovane 22enne è rimasto incastrato tra le lamiere del veicolo, e per questo i vigili del fuoco lo hanno dovuto estrarre con le pinze idrauliche
Cronaca
23 giugno - 12:20
I nuovi posti di lavoro rientrano nel piano di reclutamento nazionale, ora McDonald’s cerca dipendenti anche per le strutture trentine: “Nel [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato