Contenuto sponsorizzato

L'orso ruba il ''cestino'' del pranzo a due escursionisti che si rifugiano in cima al muro di una chiesa. Un altro esemplare si avvicina a dei raccoglitori

I due incontri sono avvenuti uno qualche giorno fa in Val Lomasona e l'altro sul Monte Peller. In entrambi i casi gli esemplari non si sono dimostrati aggressivi ma, come spiega la Pat, ''confidenti''

Pubblicato il - 11 giugno 2021 - 13:06

TRENTO. Stavano consumando un pranzo al sacco quando è spuntato l'orso e loro si sono dati alla fuga rifugiandosi in cima al muro della chiesa. A quel punto, lasciato il cibo incustodito, l'orso ha raggiunto il luogo dello spuntino e si è mangiato il loro pranzo. Questo uno dei due episodi avvenuti nelle scorse ore in Val Lomasona, nel Comano Terme, e in Val di Non sul solito monte Peller (quello dove l'anno scorso c'era stato il caso di Jj4 ed è molto frequentato dagli orsi). Questo secondo caso è avvenuto nella tarda mattinata di ieri: un orso “confidente” si è avvicinato ad un gruppo di persone impegnate nella raccolta di cicerbita nella zona di malga Clesera, a monte dell'abitato di Cles.

 

Una donna, spiega la Provincia, in particolare, ha riferito ai forestali di essersi trovata a 5 metri dal plantigrado, che l'ha seguita per circa 70-80 metri. L’animale è stato successivamente avvistato anche dal personale forestale ad un centinaio di metri di distanza, mentre si stava dileguando nel bosco. Gli uomini del Servizio foreste, rimasti in zona per qualche ora per proseguire le operazioni di vigilanza, hanno avvisato gli escursionisti della presenza di un plantigrado.

 

Il primo episodio, invece, è avvenuto nelle vicinanze della chiesetta di San Martino, in Val Lomasona, dove dopo mezzogiorno una coppia di escursionisti si è fermata per consumare il pranzo al sacco. Pur essendo accaduto nei giorni scorsi, l'episodio è stato riferito al Corpo forestale nella giornata di ieri. I due giovani, spiega sempre la Provincia, che in precedenza avevano udito dei rumori senza dargli troppo peso, hanno notato un plantigrado uscire dalla boscaglia e subito sono scappati rifugiandosi sul muro del luogo sacro. L'orso si è diretto verso il cibo della coppia e, dopo averlo mangiato, si è avvicinato ai due cercando di raggiungerli, senza comunque adottare un comportamento minaccioso.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 19:58
Trovati 73 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 79 guarigioni. Sono 73 i pazienti in ospedale. Sono 892.851 le dosi di [...]
Società
06 dicembre - 19:02
La città di Belluno dedica una piazza in memoria di Angelina Zampieri, vittima di femminicidio nel 1913. La ragazza, che si era trasferita a Povo [...]
Cronaca
06 dicembre - 20:45
Nell'aggiornamento delle autorità sanitarie risultano effettuate 36.514 vaccinazioni con prenotazione, oltre a 7.531 somministrazioni a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato