Contenuto sponsorizzato

Rubano fondo cassa, tablet e liquori da una gelateria, fermati due giovani di 23 e 25 anni

I due non si sono accorti del dispositivo antifurto e l'esercente è riuscito a dare immediatamente l'allarme alle forze dell'ordine che sono così riusciti a bloccare in poco tempo i ragazzi 

Pubblicato il - 24 marzo 2021 - 09:15

ROVERETO. Sono prima riusciti ad introdursi in una gelateria e poi hanno provato a fuggire rubando un furgone. Due giovani di 23 e 25 anni, però, sono stati bloccati grazie all'intervento immediato dei carabinieri della compagnia di Rovereto.

 

L'episodio è avvenuto ieri notte. I due, già noti alle forze dell’ordine e residenti nel comprensorio lagarino, nella nottata si erano introdotti all’interno di una gelateria di via Fiume, non accorgendosi della presenza di un dispositivo antifurto che, in tempo reale, ha trasmesso l’allarme sul telefonino del titolare dell’esercizio pubblico. L’esercente ha immediatamente segnalato la violazione al numero unico di emergenza 112 e dopo alcuni minuti sono giunte sul posto due pattuglie di carabinieri che si trovavano in servizio di controllo del territorio e vigilanza per l’applicazione della normativa anti Covid.

 

L’equipaggio, con il supporto dei commilitoni della Stazione di Rovereto, è riuscito a bloccare i due, che si erano impossessati del denaro in cassa, di quattro tablet oltre a alcuni liquori.

 

I giovani stavano cercando di dileguarsi a bordo del furgone del bar parcheggiato all’esterno del locale.

 

Sorpresi dall’intervento inaspettato, i due hanno comunque cercato di allontanarsi, ma la rapidità, con cui il titolare ha dato l’allarme al 112, è stata determinante per il buon esito dell’intervento.

 

Le pattuglie infatti hanno raggiunto in tempo il luogo in cui si stava commettendo il reato e sono state in grado di bloccare i responsabili.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 settembre
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
16 settembre - 13:31
Il Briamasco si veste a nuovo. Dopo le uscite a Salò, il Trento è pronto a esordire in C tra le mura di casa: domenica 19 settembre nella [...]
Politica
16 settembre - 12:36
La norma che prevede la partecipazione della Pat in Itas Mutua è stata impugnata dal governo. Già la Procura della Corte dei conti aveva [...]
Cronaca
16 settembre - 13:04
La scorsa settimana Rita Amenze è stata uccisa all'uscita dal lavoro, ieri un uomo ha sparato al volto di  Alessandra Zorzin. Il sindaco [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato